Sta per prendere il via a Palermo il Gay Pride 2010: la Sicilia è pronta a ospitare per la prima volta l’evento dedicato al popolo GLBT e non solo, che si svolgerà il 19 giugno.

A Palermo è stata però questa una settimana ricca di eventi, e durante tutto il weekend si svolgeranno seminari, dibattiti, letture, workshop, concerti e feste. Molti sono gli artisti che stanno contribuendo a rendere un successo la manifestazione, tra i quali Emma Dante, Alessandro Rais, Giovanna Fiume, Stefania Petix, Giuseppe Giambrone, Nino Gennaro, Vladimir Luxuria e tanti, tanti altri.

L’evento organizzato da Arcigay Palermo non sarà una manifestazione limitata alla città ma avrà carattere regionale. Grande è l’entusiasmo tra i giovani siciliani che si apprestano a partecipare in massa al Gay Pride, ma non sono comunque mancate le polemiche: alcuni movimenti hanno attaccato la kermesse ancora prima dello svolgimento, criticandola aspramente in quanto sfocerebbe a loro parere in un volgare esibizionismo sessuale.

Palermo, la Sicilia, l’Italia però è pronta a far sentire la propria voce senza alcuna volgarità. Si tratta, tra l’altro, di un evento davvero importante: forse non tutti sanno che, trent’anni fa, in relazione al mondo omosessuale, tutto cominciava proprio dallo splendido capoluogo siciliano. L’Arcigay nacque infatti dopo la morte di due ragazzi, uccisi perché “colpevoli” di essere omosessuali.

Com’è comprensibile, il Gay Pride di Palermo avrà dunque ancora più importanza del solito.