Che le ragazze raggiungano prima la pubertà è risaputo, ma non che questo fenomeno sarebbe legato a obesità e sovrappeso. Lo studio pubblicato dalla rivista Pediatrics del Cincinnati Children’s Hospital Medical Center si basa su più di 1200 bambine tra i sei e gli otto anni, seguite tra il 2004 e il 2011.

Nelle ragazze bianche non ispaniche l’inizio dello sviluppo del seno iniziava in media un anno prima rispetto ad una grande ricerca del 1997, quando vennero esaminate 14mila bimbe. Anche per altri gruppi etnici l’anticipo è risultato simile.

La principale causa sembra essere proprio il peso corporeo. ”Le ragazze con uno sviluppo precoce vanno incontro a una serie di conseguenze psicofisiche – ha spiegato il ricercatore Frank Biro -: dalla bassa autostima alla depressione all’ipertensione e al maggior rischio per una serie di tumori. Questo studio dimostra che i medici dovrebbero forse ridefinire pubertà precoce o avanzata’‘.