Dalle mitiche Cenerentola e Biancaneve alle più moderne Anna e Elsa passando per Belle: qual è il vero significato dei nomi delle principesse Disney?

Forse non ve lo siete mai chieste, eppure il nome di ciascuna di loro racchiude un significato ben preciso che, nella maggior parte dei casi, fa riferimento proprio a una particolarità del carattere o dell’aspetto fisico.

E, se tutti sappiamo che il nome Cenerentola o Cinderella, deriva dalla cenere con cui la protagonista si sporcava poiché costretta dalla matrigna a pulire e rassettare nella fiaba originale, il significato dei nomi delle altre principesse dei film d’animazione della Disney è decisamente più misterioso.

Se avete altri dubbi e curiosità sul mondo delle Principesse Disney, poi, l’appuntamento da non perdere è quello con la mostra a loro dedicata presso WOW Spazi Fumetto, il Museo del Fumetto, dell’Illustrazione e dell’Immagine animata di Milano. Dal 14 ottobre 2017 al 25 febbraio 2018 sarà infatti possibile ripercorre la storia delle mitiche principesse attraverso disegni originali, manifesti cinematografici, giochi, gadget e persino spartiti delle più belle colonne sonore che hanno accompagnato le loro avventure.

E ora, per le più curiose, ecco il significato e l’origine dei nomi delle principesse Disney.

Galleria di immagini: Principesse Disney, le foto della mostra a Milano

  • Biancaneve. Il nome è stato scelto dai fratelli Grimm, autori della favola “Biancaneve e i sette nani” da cui è preso il film Disney. Il significato è “con la pelle bianca come la neve” e fa riferimento al candido incarnato della bella protagonista.
  • Aurora. Il nome fa chiaramente riferimento all’aurora, ovvero alle prime luci del mattino che la protagonista di “La bella addormentata” non potrà vedere per lungo tempo a causa dell’incantesimo che la farà cadere in un profondo sonno.
  • Ariel. Il nome della bella Sirenetta ha invece origini ebraiche e significa “leone di Dio”, probabilmente con riferimento al suo temperamento impetuoso.
  • Belle. Il nome deriva dal latino e ha il significato di “bella, graziosa”; allude infatti all’aspetto della protagonista di “La Bella e la Bestia”, in netta contrapposizione con le sembianze della Bestia.
  • Jasmine. Il nome della protagonista femminile di “Aladdin” ha origini persiane e significa “gelsomino”, un fiore profumatissimo da cui si usava e si usa ricavare essenze speciali.
  • Pocahontas. Il nome ha origini americane e significa “giocosa”, proprio come la bella protagonista del film.
  • Esmeralda. Il nome della principessa Disney al centro di “il Gobbo di Notre Dame” significa proprio “smeraldo” e allude al meraviglioso colore dei suoi occhi.
  • Mulan. Il nome deriva dalle parole cinesi Mu e Lan e significa “orchidea forte”. La bella principessa orientale è infatti delicata come un fiore, ma allo stesso tempo decisa e determinata.
  • Merida. Il nome scelto per la protagonista di “Ribelle” deriva invece dal latino e significa “che ha raggiunto un posto d’onore”.
  • Anna e Elsa. Le due principesse protagoniste di Frozen hanno nomi derivanti dall’ebraico: Anna significa “gentile”, mentre Elsa “nobile, regale”.