Se avete bisogno di mantenervi in forma o di tornare ad esserlo e vi state domandando quale sport fare per bruciare calorie, questa domanda, piuttosto semplice, porta automaticamente a fare alcune considerazioni.

La prima considerazione riguarda senz’altro il fatto che lo sport in generale, qualunque si voglia praticare, prevedendo dell’attività fisica, porterà senz’altro a bruciare calorie. La seconda considerazione conduce quindi a ribaltare la domanda e a chiedersi: quale sport si addice di più a voi?

Partendo dal presupposto che qualsiasi tipo di attività sportiva si decida di praticare porterà a perdere un certo numero di calorie, la questione ruota attorno a ciò che più si addice alla propria inclinazione, ai gusti, alla dinamicità o al proprio livello di preparazione atletica. E infine anche alla quantità di tempo che si ha a disposizione per dedicarsi allo sport.

Quale sport fare per bruciare calorie: per le più dinamiche

Se siete molto dinamiche e avete già un buon livello di allenamento fisico, allora non avete che l’imbarazzo della scelta. Aerobica, spinning/bici, nuoto, yoga, corsa (puntando a distanze di almeno 5/10 chilometri) sono tutti sport che ci aiuteranno a bruciare tantissime calorie. E se attività come spinning, yoga e aerobica andrebbero preferibilmente praticate in palestra, con l’aiuto di un istruttore, la corsa si può praticare anche da sole, tanto più se per voi non è affatto una novità.

Quale sport fare per bruciare calorie: per chi ha poco tempo

Praticare attività fisica richiede tempo e costanza e non sempre è possibile averne a disposizione, soprattutto quando si lavora e si ha una famiglia e dei figli di cui prendersi cura. Se nonostante questo avete comunque il desiderio di praticare un’attività fisica che consenta di bruciare calorie, è possibile dedicarsi a sport che si possono praticare anche in casa, come gli esercizi a corpo libero, la cyclette, lo stretching, l’allungamento dei muscoli oppure esercizi semplici che possono essere eseguiti con l’aiuto di attrezzi quali pesi, palle oppure elastici.

Quale sport fare per bruciare calorie: per chi inizia

Iniziare a svolgere attività fisica partendo praticamente da zero potrebbe non essere facile per chi comincia. Il segreto è quello di non strafare sin da subito ma di far crescere lo sforzo gradualmente. Se siete autodidatte e non volete andare in palestra, ad esempio, si potrebbe iniziare con dello stretching e poi man mano aggiungere esercizi e aumentare il tempo che si dedica all’allenamento. Se si decide di iniziare a correre, ancora, cominciate alternando brevi tratti di camminata veloce a brevi tratti di corsa blanda. E ricordate che qualsiasi sport può essere praticato senza problemi in base al proprio livello di allenamento, perciò scegliete quello che più vi ispira e poi alleniatevi per restare in forma e bruciare calorie.