Quando fa una dieta dimagrante, a tavola non può mai mancare un contorno verde: gli ortaggi però non sono tutti uguali ed è quindi bene sapere quale verdura fa dimagrire.

Esistono infatti verdure che per le loro proprietà risultano particolarmente indicate quando si desidera smaltire i chili di troppo: alcune, ad esempio, sono più ricche di acqua rispetto ad altre e quindi sono perfette per drenare i liquidi in eccesso e depurare l’organismo.  Altre sono invece un’importante fonte di fibre, indispensabili per il buon funzionamento dell’intestino ma anche per garantire il senso di sazietà ed evitare di “buttarsi” per fame su altri alimenti.

E non è tutto. Alcune verdure hanno persino un effetto calmante così da scacciare il classico nervosismo di quando ci si sottopone a una dieta ferrea.

E per quanto riguarda la cottura? La scelta migliore è sempre quella di consumare le verdure crude o al vapore con un filo d’olio così da non esagerare con i condimenti. Ecco allora le verdure che aiutano più di altre a dimagrire.

  • Lattuga. Ricchissima di vitamine e minerali, la lattuga è senza dubbio l’alleata numero uno nelle diete. Grazie alla grande quantità di fibre presenti, infatti, garantisce il senso di sazietà e facilita il transito intestinale. Inoltre è considerata una verdura con effetti rilassanti.
  • Cipolla. Insospettabile ortaggio detox è anche la cipolla, che aiuta a dimagrire perché capace di eliminare i liquidi in eccesso. Non solo, rappresenta un ottimo alleato anche per combattere la stipsi e mantenere sotto controllo i livelli di zuccheri nel sangue.
  • Broccoli. Non sono amati da tutti, eppure i broccoli fanno parte di quelle verdure più consigliate durante le diete ipocaloriche. Le loro proprietà per la salute sono moltissime: poveri di sodio ma ricchissimi di fibre, assicurano sazietà tenendo sotto controllo le calorie. Perfetti da consumare cotti al vapore con un filo di olio.
  • Cetrioli. D’estate invece semaforo verde per il cetriolo che è una delle verdure in assoluto più ricche di acqua e allo stesso tempo povere di calorie, se ne contano infatti solo 16 per ogni 100 grammi. Il cetriolo inoltre aiuta a contrastare la ritenzione idrica perché ricco di vitamina C e acido caffeico. Ottimo da mangiare da solo o aggiunto a un’insalata fresca.
  • Asparagi. Grazie alle sue note proprietà diuretiche, l’asparago rientra nei cibi salva-linea. Non solo, gli asparagi vantano anche proprietà antinfiammatorie e antiossidanti che aiutano a prevenire molte patologie.
  • Cavolfiore. Per accelerare il metabolismo, invece, la verdura migliore è il cavolfiore. Non ha grassi ma è fonte di vitamina C e vitamina K, oltre a vantare un alto contenuto di fibre.
  • Sedano. Infine, anche il sedano è una verdura ad altissimo contenuto di acqua e dunque molto consigliata durante le diete. Da consumare crudo rappresenta un perfetto snack spezza-fame.