L'{#alimentazione} può influire parecchio sulla qualità del sonno, ed è noto che cibi pesanti come quelli da fast food, quelli fritti e altri ancora possano incidere molto sul come si dorme. Poche ore di sonno, e ancora peggio se interrotto, abbattono il livello di energia e il giorno dopo ci si ritroverà ad affrontare una giornata più stancante che mai. Allora quali sono i cibi da prediligere per una sana dormita?

Mangiando infatti gli alimenti giusti a cena possiamo migliorare la qualità del sonno, pertanto quello di seguire i consigli degli esperti potrebbe essere un buon rimedio per ritrovare l’energia.

Le mandorle sono considerate come uno degli alimenti migliori per chi vuole dormire bene, perché il magnesio qui contenuto evita l’interruzione del sonno e promuove il rilassamento muscolare. Mangiamone almeno due o tre prima di andare a dormire.

Latticini quali formaggio, latte e yogurt sono una buona fonte di triptofano, ovvero un naturale induttore del sonno. È peraltro possibile utilizzare i prodotti lattiero caseari prima di andare a dormire per calmare i nervi, poiché il contenuto di calcio in essi posseduto agisce come una sorta di anti stress e stabilizza le fibre nervose.

A cena è preferibile mangiare uova sode se si vuole fare una sana dormita dopo. Hanno un alto contenuto di proteine e aiutano a migliorare il sonno, ma nel caso in cui si soffra di problemi di colesterolo alto, si può optare per mangiare l’albume, scartando il tuorlo.

Anche i cereali integrali a basso contenuto di zuccheri possono aiutare a dormire meglio. Una cena a base di cereali e yogurt può infatti aiutare ad attivare la serotonina nel cervello, responsabile dell’umore e del sonno. Quando i livelli di serotonina nel corpo sono elevati, inducono un po’ di sonnolenza.

I popcorn con pochi grassi, mangiati sul divano davanti al film, non sono sicuramente degli alleati della linea ma contengono molti carboidrati che aiutano a portare il triptofano nel cervello, così da indurre il sonno. Mangiatene pochi, perché sono molto calorici.

Se siete amanti dei dolci e non sapete rinunciarvi e volete tra l’altro agevolare il sonno, mangiare un po’ di crostata di ciliegie, che aiutano a riposarsi al meglio per molte ore. Contengono serotonina e sono ricchi di proprietà anti invecchiamento.

Infine, si segnala il miele: aggiungete un po’ di miele alla vostra tazza di latte e cereali prima di andare a dormire, e vedrete una grande differenza nel miglioramento della qualità del sonno. Il miele è infatti da tempo conosciuto come un rimedio naturale per chi soffre di {#insonnia}.

Fonte: Healthmeup