Ricette: prepariamo quelle anti-cellulite per combattere questo fastidioso antiestetismo non solo dall’esterno con creme e massaggi, ma anche dall’interno grazie a alimenti che facilitano il drenaggio e combattono la ritenzione idrica diminuendo quindi anche la cellulite. Vediamo alcune idee.

Le ricette anti-cellulite si basano principalmente sugli alimenti freschi come frutta e verdura, possibilmente consumati crudi. In questo modo infatti mantengono intatte le proprietà idratanti che riescono a stimolare la circolazione e a eliminare le tossine e i ristagni di liquidi.

Una insalata mista a base di erbe e verdure amare come la cicoria, il tarassaco e il radicchio è ottima a inizio pasto per favorire la diuresi e quindi l’eliminazione delle scorie attraverso l’urina, si continua poi con un pinzimonio di finocchi, cetrioli e pomodori e dell’ottimo olio extra vergine di oliva. Ne beneficeranno intestino e stomaco con un effetto sgonfiamento immediato.

Anche le melanzane ricche di acqua svolgono un effetto disintossicante e anticellulite, ecco una semplice ricetta per gustarle d’estate: metterle a cuocere in acqua bollente per circa 10 minuti, poi scolare, raffreddare e condire con basilico, sale, olio, un cucchiaio di aceto di mele e un po’ di peperoncino.

Un altro alimento brucia grassi e capace di combattere la cellulite è il pompelmo, ecco l’idea per una fresca insalata: lavare e tagliare un cespo di lattuga, tagliare a fettine un avocado e bagnarlo con il succo di limone.

Tagliare un pompelmo rosa a cubetti, raccoglierne il succo e mescolarlo con 1 vasetto di yogurt, il succo di un pompelmo giallo, 1 cucchiaino di senape, 1 cucchiaino di salsa Worcester e qualche fogliolina di pimpinella. Mescolare bene gli ingredienti, aggiungere sale e pepe e condire con la salsa al pompelmo.

Infine un valido aiuto arriva da tisane, succhi e centrifugati. Un infuso di timo o di verbena svolge un’azione rinfrescante, la rosa canina stimola la diuresi mentre il tè verde ricco di sostanze antiossidanti ha un effetto di rinnovamento cellulare, riduce l’assimilazione dei grassi e contrasta il ristagno dei liquidi. Due tazze al giorno di infusi o tè è la dose corretta per una giusta azione anti-cellulite.

Per i centrifugati e succhi si possono utilizzare tutte le frutte e verdure ricche di enzimi e acqua tra cui: albicocche, arance, ananas, asparagi, barbabietole, carciofi, carote, cavolfiori, finocchi, frutti di bosco, gramigna, kiwi, lamponi, lattuga, mirtilli, peperoni rossi, pesche, pompelmo, prugne fresche, sedano e spinaci.

Fonte: obiettivo benessere.