Quando i figli aggrediscono i genitori

domesticviolence.jpg
Sono ormai comuni nelle pagine di cronaca esempi, anche raccapriccianti, di genitori che abusano dei figli, ma cosa succede quando sono i figli a aggredire i genitori? Eppure è un trend che in Inghilterra si sta facendo sempre più allarmante. La lista di esempi di figli che maltrattano padri e madri è lunga e multiforme. Si va dagli adolescenti, da cui ci si aspetta di tutto ormai, ai bambini, ma anche ai giovani adulti ancora in casa di mamma e papà. Con attacchi più o meno gravi fino ad arrivare alle minacce di morte. Mary racconta la sua storia al Daily email. Vedova, lavoratrice e madre di tre figli, tra cui Jack, 20 anni, che è arrivato a puntarle un coltello alla gola. Tutto è iniziato con la morte del padre quando aveva 10 anni. Dopo 3 anni di calma apparente, il ragazzino comincia a manifestare il lutto con una serie di comportamenti aggressivi. Chiama la madre "inutile put***a", urla, rompe piatti e porte, la polizia lo trova in possesso di cannabis, ma di fronte alle accuse della madre non ha alcuna paura:
Ero furiosa con lui e gliel'ho detto. Ma lui non era spaventato. I limiti tra noi erano spariti.
Espulso dalla scuola, Jack è entrato in una spirale di violenza e delinquenza finché non ha puntato il coltello alla gola della madre, che l'ha denunciato. E ora è in attesa di processo. Questo è un caso estremo di uno spettro di rapporti genitore-figlio degenerati. Secondo specialisti del settore, che ricevono chiamate da padri e madri in crisi, il fenomeno si sta allargando a vista d'occhio e comprende allo stesso modo maschi e femmine. Una delle ragioni prese in considerazione sono divorzi e separazioni, soprattutto perché scoppi di violenza possono essere sintomi di depressione. Ma c'entra anche la sempre maggiore assunzione di potere da parte dei giovani, che avrebbe eroso ogni forma di autorità. Secondo lo psicologo clinico Rachel Andrew:
I bambini sono molto consapevoli dei loro diritti. E genitori e maestri sono prudenti quando si tratta di superare dei limiti. C'è una certa paura riguardo al disciplinare i bambini oggi. I bambini dicono: "Se mi tocchi, chiamo i servizi sociali".
Soprattutto i genitori single tendono a viziare i propri ragazzi finché non si trasformano in veri e propri mostri. Come un figlio che ha schiacciato la mano della madre in mezzo alla porta perché non gli dava soldi, un altro che spaccava utensili, minacciava e urlava. E spesso l'unico modo per uscirne è mandarli via di casa. Doloroso ma necessario, per Mary ad esempio. E soprattutto chiedere aiuto, superando vergogna e imbarazzo prima che la situazione diventi davvero troppo grave. [nggallery id=730]
Tag: famiglia, minori, violenza sulle donne
  • angie

    possibile che nessuno abbia figli aggressivi?
    Non ci credo. Argomento tabù?
    Io ho un figlio di quasi 8 anni che da marzo è seguito da una psicologa dell’età evolutiva.
    Mio figlio ha iniziato ad avere crisi di rabbia e aggressività quando io e suo padre ci siamo lasciati (aveva 18 mesi) e di punto in bianco lui è sparito dalla vita di suo figlio.
    Io ho vissuto momenti difficilissimi (cura con psicofarmaci x esasurimento nervoso) e di conseguenza ero nervosa anche con il mio bambino. Era una spirale dalla quale non si riusciva ad uscire. Così ho chiesto aiuto ad una psicologa dell’età evolutiva che sosteneva che la mancanza del padre e anche il mio dolore e nervosismo rendevano mio figlio così. C’è da dire che io e i nonni abbiamo iniziato a viziare questo bambino che con il tempo è diventato un vero e proprio “tiranno”,egoista. Voglio tutto e subito! Con grande fatica ho cominciato a porre dei limiti e dei castighi, ma non ottenevo grandi risultati. Nel frattempo ho cambiato città e psicologa perchè il mio piccolo con l’inizio delle elementari è peggiorato. A marzo dopo un ennesimo scontro verbale e non solo, che mi ha fatto stare malissimo mi sono rivolta all’ospedale (psicologa età evolutiva)che ha visto il pio piccolo. Risultato: Aggressivo a causa del totale disinteressamento del padre che in 3 anni non hai mai cercato suo figlio una sola volta. Lei ha deciso di contattare il padre e di informarlo del malessere di suo figlio. Io in 3 anni non sono mai riuscita a fargli comprendere che il bambino stava male e che aveva bisogno anche di lui. Ho ricevuto sempre e solo insulti, quindi la comunicazione si è ridotta a zero. Ora finalmente, il mio bambino ha quasi 8 anni, il padre telefona a suo figlio, ogni tanto lo viene a prendere ( abitiamo un po’ lontano 400 km) ecc. Il mio piccolino sta molto meglio e io sono molto più felice e soddisfatta. Non smetterò mai di ringraziare la psicologa e me stessa per la decisione presa a dispetto di tutti quelli che remavano contro in primis i miei genitori.
    Mio figlio non è ancora del tutto “guarito” ma sta molto meglio, è più sereno. Anche io sto lavorando su me stessa e cerco di essere più calma e paziente possibile. I bambini sono delle spugne, assorbono tutto e ti ripagano con dolcezza o con aggressività. Dipende anche da come tu madre ti poni con loro.
    Io ho commesso molti errori e so che sbaglierò ancora ma ne sono consapevole e faccio di tutto e del mio meglio x far si che mio figlio sia un bambino più sereno anche imponendogli dei limiti e dei castighi che grazie a dio ora funzionano. L’unico errore da non fare e che io commettevo è di dire tu non vedi i cartoni e poi farglieli vedere. Se è No DEVE essere NO.
    Comunque fare i genitori è difficile, se sei una madre single ancora più difficile.
    Ciao a tutte le mamme che quotidianamente vivono con e per i loro figli.

    • Maro28

      Può un padre chiedere di disconoscere un figlio che lo aggredisce e lo maltratta mancandogli di rispetto?

      • Chiarao

        Cosa ha fatto questo padre al figlio??? un padre amorevole non ottiene questo, ma un padre che ha abbandonato la madre e se ne è fregato del figlio si…. 

      • Chiarao

        Cosa ha fatto questo padre al figlio??? un padre amorevole non ottiene questo, ma un padre che ha abbandonato la madre e se ne è fregato del figlio si…. 

      • Chiarao

        Cosa ha fatto questo padre al figlio??? un padre amorevole non ottiene questo, ma un padre che ha abbandonato la madre e se ne è fregato del figlio si…. 

      • Chiarao

        Cosa ha fatto questo padre al figlio??? un padre amorevole non ottiene questo, ma un padre che ha abbandonato la madre e se ne è fregato del figlio si…. 

  • dora

    Una madre single non riesce sempre ad essere amorevole … d’altronde deve lavorare, fare da madre e padre e di certo non riesce a fare anche l’amica … dovrebbe essere la società ad aiutare in queste situazioni ….. ma la società è chiusa e insensibile a queste problematiche. D’altronde in tv e sui giornali non si vedono che i casi gravi e si discutono solo le tragedie …

Oroscopo
  • Oroscopo Ariete
  • Oroscopo Toro
  • Oroscopo Gemelli
  • Oroscopo Cancro
  • Oroscopo Leone
  • Oroscopo Vergine
  • Oroscopo Bilancia
  • Oroscopo Scorpione
  • Oroscopo Sagittario
  • Oroscopo Capricorno
  • Oroscopo Acquario
  • Oroscopo Pesci