Il divorzio può essere causato dal dio denaro? Anche se non sempre quando ci si sposa si utilizza nella promessa la formula “in ricchezza e in povertà”, come si vede nei telefilm americani, questo non vuol dire che le finanze non possano essere un problema, soprattutto se ci sono difficoltà e incomprensioni nella gestione di esse. Ogni coppia per funzionare deve imparare a regolamentarsi e la questione inerisce anche il denaro: lo si utilizza nel modo corretto? Ci sono spese inutili? Si potrebbe risparmiare di più? Si tratta di domande che ogni coppia che convive o è sposata dovrebbe porsi, prima di finire in un interminabile litigio, che porta inevitabilmente a una strada senza uscita.

Certo, quando si è presi dal romanticismo, tutti sono pronti a dire che in realtà il denaro non conta e sicuramente ci sono problemi più importanti da affrontare in un rapporto di coppia, come quelli di salute, se ce ne sono. Il denaro conta eccome: ogni casa deve regolamentare il proprio budget di spesa, soprattutto in questi periodi di crisi economica e magari prevedere la separazione dei beni prima del {#matrimonio}. Non si tratta di una questione che inerisce un futuro divorzio e certe cose non portano sfortuna, ma se si praticano mestieri a rischio come qualunque libera professione, è sempre meglio pensare ai rischi che anche il partner o il marito corrono.

Poi c’è il capitolo spese impreviste: occorre sempre e comunque parlarne all’interno del rapporto, per quanto urgenti appaiano. La comunicazione è fondamentale: la maggior parte dei divorzi accade perché all’interno della coppia non si parla, non si discute, non si prendono le decisioni insieme. Non si tratta solo di denaro, ma soprattutto di fiducia, che rischia di rompersi in presenza di decisioni importanti che potrebbero verificarsi unilaterali. Ed è inutile dirlo: non si deve e non si può nascondere una spesa, soprattutto se voluttuaria, ma anche i debiti pregressi.

Quello che bisogna ricordarsi sempre è: l’amore è qualcosa di talmente tanto raro che non può essere confuso con una merce tanto banale e comune come il denaro. Per questa ragione, si deve impedire al denaro di diventare più importante del rapporto stesso, più importante dei sentimenti che si provano, più importante dell’amore stesso.

Fonte: Yourtango.