Tra le caratteristiche che un lavoro ideale deve possedere, per alcune donne ce n’è anche una particolare: deve avere un buon odore. Vediamo dunque una rassegna di professioni in cui si respira un profumo gradevole e, per contro, passiamo in rassegna anche una serie di mestieri che invece non sono l’ideale per chi preferisce lavorare in un ambiente profumato.

=> Scopri le parole chiave per trovare il lavoro ideale

Quando si è alla ricerca del lavoro ideale, magari il buon profumo non è una delle prime caratteristiche che vengono in mente, eppure per molte donne può rappresentare un fattore particolarmente a favore di un impiego piuttosto che di un altro.

Tra le professioni in cui si lavora di più a contatto con i buoni odori, c’è naturalmente quello come impiegata o commessa in un negozio di profumi. Il lavoro ideale per chi vuole stare tutto il giorno a contatto con buone fragranze.

Un’altra professione, meno scontata, per chi è alla ricerca di un impiego “profumato”, non tanto a livello di stipendio quanto proprio a livello di odore, è la fornaia. Un lavoro come panettiera consente di stare per parecchie ore a contatto con profumini molto buoni e che riportano agli odori dell’infanzia. Oltre a questo, i lavori in generale nel settore della ristorazione sono tutti particolarmente gradevoli all’olfatto.

=> Scopri perché il mestiere di fioraio rende felice

Un’altra professione sicuramente consigliata in tal senso è poi quella della fioraia; devono solo stare attente le più sensibili alle allergie. Un ulteriore lavoro consigliato poi è l’aromaterapista, l’impiego ideale per stare a contatto con fragranze piacevoli per tutta la giornata, così come anche l’erborista.

Passiamo ora in rassegna le professioni a cui invece non avvicinarsi nemmeno per sbaglio, se si vuole avere a che fare con profumi di buono. Innanzitutto, lavorare in uno zoo, in una fattoria, o comunque a contatto con gli animali, così come il mestiere del veterinario o anche solo quello della dogsitter. Gli altri lavori da sconsigliare a chi non sopporta i cattivi odori sono quelli in cui si ha che fare con la spazzatura e i rifiuti. Infine, per chi vuole lavorare in un ambiente profumato e spendere le proprie ore lavorative in compagnia di odori piacevoli, anche i lavori come addette alle pulizie non sono i più consigliati.

Fonte: CareerBuilder