Prima che Lady GaGa raggiungesse il successo come cantante grazie a hit come Just Dance e Poker Face, cercava di guadagnare notorietà partecipando ad una (pretesa) candid camera di MTV chiamata “Boiling Point”, nel 2005.

Bruna, vestita casual e (evidentemente) affamata, Stefani Germanotta (vero nome di Lady GaGa, crf.) gioca allo show, il cui scopo è mettere a dura prova la pazienza dei concorrenti in situazioni particolarmente scomode; chi riesce a mantenere la calma per il tempo determinato, vince 100 dollari.

L’episodio di “Boiling Point” del 2005 aveva luogo in un ristorante di New York dove Lady GaGa, insieme ad altri due ignari concorrenti, sarebbe dovuta riuscire a non insultare né arrabbiarsi con nessun dipendente del ristorante per un tempo massimo di 14 minuti.

La candid camera aveva la pretesa di far credere ai concorrenti (allontanatisi per pochi minuti per rispondere al cellulare) che il loro pranzo sembrasse terminato, ragione per cui una cameriera aveva deciso di rimuovere dal tavolo l’ordinazione non ancora consumata.

Su richiesta delle vittime, poi, la stessa cameriera avrebbe riportato dalla cucina la portata precedentemente sul tavolo, ma con una differenza: era cibo misto a spazzatura.

Lady GaGa ha perso la sfida (e i 100 Dollari) dopo solo 12 minuti, insultando la cameriera dicendole:

“Chi mangerebbe questo? Tu lo mangeresti? C’è m*erda qui sopra! Penso proprio che tu mangeresti questa roba perché sei, insomma… f*****o!”

Delicata. Gli altri due concorrenti, al contrario di Stefi Germanotta, sono riusciti ad essere più moderati, e entrambi hanno vinto 100 Dollari a testa.