Le più grandi novità del Salone di Ginevra di quest’anno hanno riguardato soprattutto le auto ad alimentazione non tradizionale, vista la crescente attenzione delle case automobilistiche verso l’esaurimento delle risorse ed il costante aumento dell’inquinamento.

Fra i modelli mostrati ha suscitato particolare interesse la Quant, prodotta dal costruttore svedese Koenigsegg.

Si tratta di una vettura ad alimentazione elettrica e solare dalle ragguardevoli caratteristiche tecniche: l’alimentazione si basa sull’interazione tra l’energia resa disponibile da un FAES (low Accumulator Energy Storage), una sorta di accumulatore ricaricabile in 20 minuti, ed un sottile rivestimento di micro pannelli fotovoltaici presenti sulla scocca dell’auto.

L’interazione tra questi sistemi produce una potenza degna di una normale auto a benzina, ovvero 512 cavalli per una coppia massima di coppia massima di 715Nm, ed una velocità massima di 275km/h.

Per avere un’idea delle performance di cui la vettura è capace, basti pensare che riesce ad accelerare fino a 100km/h partendo da ferma in soli 5,2 secondi.

Per ora si tratta di un prototipo, ma speriamo presto di poter vedere la Quant sulle nostre strade.