Uomini, ho finalmente la prova che l’irritabilità mattutina delle vostre donne, mamme, figlie, fidanzate, amanti, è scientificamente giustificabile! Una ricerca statunitense della Duke University nel Nord Carolina ha infatti scoperto che le donne hanno bisogno di dormire di più rispetto agli uomini e se non possono farlo le conseguenze non sono solo quelle note, come ad esempio maggiore aggressività, depressione e senso di stanchezza per l’intera giornata.

La mancanza di sonno, secondo gli studiosi, comporta infatti per il gentil sesso anche un maggiore rischio di problemi cardiaci e, come se non bastasse, un incremento dei marcatori delle infiammazioni, cosa che comporta maggiori possibilità di provare dolore fisico.

Più fortunati, invece, sembrano essere gli uomini: la ricerca della Duke University ha evidenziato infatti che la mancanza di sonno non li rende più irritabili e ansiosi del solito e non provoca loro tutti i problemi fisici in cui invece incorrono le donne.

Questo vuol dire che se volete pace e serenità dentro le vostre mura domestiche, non dovete far altro che lasciarle dormire un’oretta in più, preparar loro una bella colazione, magari accompagnata da un bel post-it con un messaggino d’amore (a qualcuna piace tanto) e godervi per il resto della giornata una donna “più mansueta” e meno isterica.

Ma cosa fare se la notte proprio non si riesce a dormire? Il consiglio degli studiosi è di fare dei pisolini durante il giorno, della durata di 25 o 90 minuti.

photo credit: Norte_it [Dario J Laganà] via photopin cc