Robert Pattinson, Kristen Stewart, Justin Bieber, Lady Gaga e Rihanna, alcuni tra gli artisti più in voga del momento, non sono solamente famosi e talentuosi, ma secondo una lista stilata da Forbes sarebbero anche tra i VIP sotto i trent’anni più ricchi del mondo. Queste giovani star del cinema e della musica hanno infatti guadagnato più denaro di quanto si possa desiderare di raccogliere in un’intera vita.

Galleria di immagini: Lady Gaga, Justin Bieber, Rihanna, Robert Pattinson, Kristen Stewart

Bisogna anche ricordare che il più giovane tra questi, Justin Bieber, non è ancora maggiorenne: all’età di diciassette anni è già il più giovane milionario della di Forbes. La fama del giovane artista è infatti cresciuta così in fretta che nessuno si è reso realmente conto di questa rapida scalata al successo, attraverso tour mondiali ai quali hanno partecipato miliardi di fan che lo hanno trasformato in una vera e propria icona musicale nel giro di poco tempo. Il Bieber nell’ultimo anno, grazie ai concerti ma anche all’uscita del suo nuovo album e del suo film, è riuscito a guadagnare 53 milioni di dollari.

Sebbene Justin sia il VIP più giovane e ricco secondo la lista di Forbes, Lady Gaga occupa il podio con un’entrata di circa 170 milioni di dollari guadagnati con 137 show in 22 paesi del mondo: tra il maggio del 2010 e quello del 2011, ha venduto ben 15 milioni di album in tutto il mondo, e ha guadagnato 90 milioni di dollari, tutto ciò addirittura prima dell’uscita dell’ultimo album “Born This Way“.

Ricapitolando, ritroviamo Lady Gaga al numero uno, Justin Bieber al secondo posto, mentre la medaglia di bronzo tocca alla cantante barbadiana Rihanna, la quale grazie al tour, alle ottime vendite dell’album, ma anche alle pubblicità per le quali ha prestato il suo volto (“Fuze Drinks” e “Venus Razors”), è riuscita a percepire 29 milioni di dollari negli ultimi dodici mesi.

Rober Pattinson e Kristen Stewart, le due star del film “Twilight”, si trovano alla quindicesima posizione della lista con un’entrata di circa 20 milioni di dollari a testa. La rivista Forbes crede addirittura che il guadagno si incrementerà ulteriormente con l’uscita degli ultimi due capitoli della saga ispirata ai romanzi della Meyer.