Bere del caffè non è solamente un momento di piacere da passare in compagnia degli amici o al fine di riprendere energia dopo una pausa lavorativa, ma può anche essere utile alla salute.

Secondo i dati forniti da una ricerca condotta dall’Istituto Mario Negri di Milano sotto la supervisione della dottoressa Carlotta Galeone, sembra infatti che bere una buona quantità di caffè al giorno possa aiutare a ridurre il rischio di tumore alla bocca.

Lo studio è stato condotto su una base di 14.167 volontari europei e statunitensi di cui 5.139 malati e altri 9.028 sottoposti a costanti controlli suddividendo il tutto in diverse fasi. Ebbene, la conclusione cui si è giunti spiega come per i bevitori di almeno quattro tazze di caffè al giorno il rischio di ammalarsi di tumore alla bocca e alla faringe si riduce del 39% rispetto a chi, invece, non è solito bere.

Appare chiaro quindi come il caffè sia anche una bevanda terapeutica o comunque con un impatto positivo su chi ne fa utilizzo. Questo può pertanto compensare gli altri effetti non del tutto graditi ma certamente inferiori per importanza agli effetti positivi sulla salute che spesso gli vengono associati.