Johnny Hallyday, star della canzone francese ultrasessantenne (ma ancora in gran forma e in attività) potrebbe recitare in un nuovo film di Quentin Tarantino. Ne ha parlato lo stesso Hallyday in un’intervista rilasciata per il Paris Match, affermando che il regista americano lo vorrebbe per il suo nuovo lavoro.

Infatti, sembra che Tarantino stia scrivendo la sceneggiatura per un film in cui vedrebbe benissimo la rockstar francese in un ruolo di rilievo. Ma come è nata nella mente del bizzarro Quentin l’idea di interpellare un’icona come Hallyday? I due si erano conosciuti a Cannes lo scorso anno e forse avevano già parlato della possibilità di lavorare insieme.

E comunque non deve stupire il fatto che Tarantino abbia pensato a Hallyday per un suo nuovo film, data la sua passione per le icone europee e per ciò che riguarda certe vecchie guardie del cinema e della musica (basti pensare al fatto che aveva chiamato uno dei suoi “bastardi senza gloria” col nome di Hugo Stiglitz, in omaggio a un attore messicano che si chiama così e che era noto anche in Italia tra gli anni ’70 e i primi ’80).

Johnny Hallyday, però, non ha idea di quale ruolo potrebbe fargli ricoprire l’estroso Quentin e non conosce affatto il contenuto del film. Forse sarà una sorpresa per lui e ancora di più per i suoi fan, nonché per quelli del regista americano più “cult” che ci sia.