Nonostante gli stilisti facciano dei veri e propri miracoli per portare in passerella capi sempre nuovi e moderni, non sembra, però, che si sia mai riusciti a raggiungere la bellezza e l’eleganza dei tempi che furono.

E, infatti, questa estate si veste retrò. Tornano gli anni ’50 e per essere cool questa estate sarà necessario rifarsi il guardaroba ispirandosi alle icone di stile di quegli anni.

Alcuna, tra le più fortunate, hanno accesso ai bauli delle mamme e delle nonne da dove possono tirare fuori dei veri e propri tesori. Per le donne che non hanno questa opportunità è comunque abbastanza semplice trovare nei negozi in cui fare dei veri affari, acquistando capi bellissimi e in ottimo stato a prezzi davvero accessibili.

I capi must che questa estate non devono mancare sono: gonne a campana che arrivano al ginocchio, camicie dalla vita corta con maniche a palloncino, rigorosamente bianche o dai colori pastello, e il gustosissimo twin set.

Colori pastello o tenui fantasie a pois, ma anche qualche eccesso dato da stampe fiorate dai colti accessi. Uno stile sobrio ed elegante ma al tempo stesso sbarazzino, che si adatta a qualunque tipo di fisico.

Importante anche la scelta degli accessori: alte cinture in pelle, possibilmente bianche, che segnano il punto vita, pochette piccole e colorate e accessorie fiocchi tra i capelli.