La quinoa è una sorta di cereale originaria del sud America ed è ricca di proprietà benefiche per l’organismo. Priva di amido e di glutine, è perfetta per l’alimentazione dei celiaci e per chi cerca di nutrirsi in modo sano ed equilibrato. La quinoa è molto saziante, poco calorica e allo stesso tempo ricca di proteine, sali minerali e fibre. Ma come si cucina la quinoa? Questa sorta di cereale può essere preparato in modo simile al cous cous; in insalata con verdure, aggiunto alle minestre, come contorno a carne e pesce o come farcitura per verdure ripiene.

Non mancano polpette e burger vegetariani e vegani, ma la quinoa diventa protagonista anche per la preparazione di creme per i dolci e per arricchire i biscotti. Di seguito 4 idee di ricette per cucinare la quinoa.

Burger vegano di quinoa

burger vegano di quinoaCuocete 250 g di quinoa in 500 ml di acqua e fate cuocere finché il fondo di cottura non si è asciugato del tutto. Trasferitela in una ciotola e fatela raffreddare del tutto prima di lavorarla. Lessate 1 grossa patata, cuocete 1 cipolla affettata finemente con poco olio extravergine di oliva e un trito di erbe aromatiche a piacimento. Riunite in una ciotola la quinoa fredda, la patata schiacciata, la cipolla cotta con le erbe aromatiche e 1 pizzico di sale. Lavorate con un cucchiaio di legno fino a ottenere un composto omogeneo. Aiutandovi con un coppa pasta formate i burger, cuoceteli in forno a 200 ° C per una 10 minuti, girateli e cuocete per altri 10 minuti in modo che prendano colore su entrambi i lati.

Insalata di quinoa

insalata di quinoaCuocete la quinoa in acqua salata per 10 minuti, scolatela bene e tenetela da parte. Tagliate in 4 parti 200 g di pomodorini ciliegini, pulite 1 peperone giallo e affettatelo finemente, tagliate a dadini 1 cetriolo e 1 avocado maturo. Raggruppate tutte le verdure in un’insalatiera capiente, unite la quinoa e 1 ciuffo di prezzemolo tritato. Condite con olio extravergine di oliva, sale, pepe e poco limone. Mescolate e tenete al fresco fino al momento di servire.

Quinoa con melanzane e Feta

quinoa con melanzane e fetaIn una pentola riscaldate alcuni cucchiai di olio extravergine di oliva, unite 250 g di quinoa lavata e lasciatela tostare rigirandola spesso. Aggiungete 500 g di acqua calda e portate a cottura per 15 minuti. Scolatela bene e tenetela da parte. Tagliate 1 grossa melanzana a piccoli pezzi e cuocetela in una padella larga con olio extravergine di oliva e 1 spicchio di aglio, mescolate spesso. Salate e tenete in caldo. In una insalatiera unite il cereale, le melanzane cotte, 200 g di feta sbriciolata e un trito di basilico e menta. Insaporite con olio extravergine di oliva, mescolate e servite.

Quinoa con i gamberi

quinoa con gamberiPulite 300 g di gamberi e cucinateli in una padella antiaderente con poco olio extravergine di oliva, 1 spicchio di aglio e mezzo cucchiaino di curry, teneteli da parte. Nella stessa pentola cucinate 200 g di piselli finissimi, aggiungendo poca acqua calda man mano che si asciuga il fondo; quando saranno cotti aggiungete i gamberi, aggiustate di sale e fate insaporire. Unite poi 250 g di quinoa cotta, mescolate bene in modo che gli ingredienti si amalghimino tra loro e servite con un trito di prezzemolo fresco.