I Radiohead hanno deciso di rimandare i loro concerti italiani. La decisione è maturata dopo il drammatico incidente avvenuto durante la preparazione di un loro concerto a Toronto, in Canada, con il crollo del palco che ha provocato la morte del tecnico Scott Johnson e il ferimento di altre tre persone.

I Radiohead hanno quindi deciso di spostare alcune date del loro tour, annunciando la decisione tramite il loro sito ufficiale:

Galleria di immagini: Radiohead

«Come probabilmente saprete, al nostro show di Toronto la parte superiore del palco è crollata e ha ucciso Scott Johnson, membro della nostra squadra di tecnici, ferendone altri tre. Il crollo ha anche distrutto l’impianto luci, che era costruito apposta per noi, e ci vorranno parecchie settimane per sostituirlo. Siamo ancora addolorati e scioccati per il terribile incidente, ma ci sono molti aspetti pratici da riconsiderare, perciò abbiamo deciso di spostare queste date: 30 giugno Roma, 1 luglio Firenze, 3 luglio Bologna, 4 luglio Codroipo.»

La band di Thom Yorke inoltre ha spostato le due date previste in Germania, a Berlino, e quella in Svizzera, a St. Triphon, mentre i concerti previsti in Francia, Spagna e Portogallo sono stati confermati. La decisione ha provocato un enorme rammarico e delusione soprattutto nei fan italiani, ormai pronti per le quattro imminenti attese tappe nel nostro paese.

Le nuove date del tour italiano dei Radiohead dovrebbero essere annunciate mercoledì prossimo, il 27 giugno, attraverso il sito del gruppo.

Fonte: La Stampa