Raffaele Sollecito andrà presto a vivere a Seattle da Amanda Knox. Scarcerato pochi mesi fa insieme con l’ex fidanzata americana, il giovane pugliese viene dato come in arrivo negli USA per sostenere un colloquio di lavoro in una big del settore informatico, a quanto pare proprio la Microsoft di Steve Ballmer.

Raffaele Sollecito e Amanda Knox avevano già conquistato le prime pagine raccontando più volte della loro intenzione di rivedersi al più presto. Stando a questi ultimi aggiornamenti, potrebbe non essere più una semplice visita quella che il ragazzo si appresta a compiere nei prossimi giorni, ma un vero e proprio trasferimento oltre oceano.

Galleria di immagini: Amanda Knox

I due giovani non si sono più rivisti dalla sentenza di assoluzione che a ottobre aprì loro le porte del carcere di Perugia. Fu Curt Knox, padre di Amanda, già nei giorni immediatamente successivi alla scarcerazione a dichiarare che Raffaele sarebbe stato il benvenuto a Seattle qualora avesse accettato l’invito della figlia. Ora i tempi sembrano maturi, pare non soltanto per un nuovo incontro tra Sollecito e Knox.

Le voci riportate dalla ABC parlano inoltre di contatti letterari per Raffaele Sollecito, con un incontro che potrebbe essere già stato fissato proprio a Seattle. Accordi che Amanda Knox ha già sottoscritto con la HarperCollins, a cui ha ceduto i diritti esclusivi per le proprie memorie per una cifra vicina ai quattro milioni di dollari.

Fonte: Il Secolo XIX