Negli ultimi tempi la Rai sta perdendo sempre più ascolti in favore delle reti Mediaset e, nel dettaglio, dei programmi di Canale 5.

Per recuperare share, di conseguenza, Rai deve calare il proprio asso nella manica: l’amatissima e inimitabile Raffaella Carrà.

Gli ultimi programmi che la Carrà ha condotto in Italia sono stati “Amore“, nel 2006, e “Carramba che fortuna“, nel 2008. Subito dopo ha sottoscritto un contratto con la TVE spagnola e ha presentato tre programmi legati all’Eurovision Song Contest.

Raffa aveva lasciato trapelare di essere in attesa di una chiamata dalla direzione di Rai Due, e così è stato: la presentatrice avrà un programma tutto suo, a partire dal prossimo gennaio.

Al programma parteciperanno i giovani ed è a loro che sarà dedicata la trasmissione: andrà in onda il sabato pomeriggio, in diretta concorrenza con “Amici”. Che si tratti di una vera e propria sfida contro Maria De Filippi?

L’obiettivo è conquistare giovani e rispettive famiglie, in modo da guadagnare più ascolti catturando l’attenzione di nuove categorie di telespettatori, così come rivelato dal direttore di rete Massimo Liofredi:

I nuovi giovani non sono gli adolescenti, ma i trentenni e quarantenni. I ventenni hanno preferenze diverse da quelle dei loro genitori.