Il tipico condimento della pasta famoso in tutta Italia, che trova la sua massima espressione se accompagna delle tagliatelle fresche all’uovo.

Praticamente tutte le regioni italiane hanno una ricetta specifica per il ragù, ma come si fa quello alla bolognese?

Ingredienti: 250 grammi di macinato di carne bovina, 250 grammi di macinato di carne suina, 100 grammi di pancetta, 250 ml di brodo, un cucchiaio di triplo concentrato di pomodoro, burro, carota, sedano, cipolla, olio, sale, pepe, latte e un bicchiere di vino rosso.

Per primo vanno lavate le verdure e tritate finemente. In una pentola capiente mettere tre cucchiai di olio e 50 grammi di burro a sciogliere. Quando sarà liquido mettere nella padella le verdure e lasciare soffriggere.

Nel frattempo tritate finemente la pancetta (in sostituzione di possono usare un paio di salsicce) e aggiungetela al soffritto quando sarà diventato biondo.

Aggiungete poi i due tipi di carne trita, durante la cottura, se la carne tende ad attaccarsi, aggiungete il vino rosso. Nel frattempo sciogliete il concentrato di pomodoro in un po’ di brodo e aggiungetelo alla carne, mescolando bene, e aggiustate di sale e pepe.

Lasciate cuocere per almeno un’ora e poi aggiungete il latte. Sarà necessaria almeno un’altra ora di cottura, comunque più lo lascerete cuocere e più diverrà denso e saporito.