Il ragù è uno delle salse che vengono maggiormente apprezzate per condire la pasta, di qualsiasi pasta si voglia fare uso.

Ma il ragù non è solo di carne, anzi si può fare un ottimo ragù anche con il pesce che sarà buonissimo se accompagnato con una pasta fresca e un bicchiere di vino rosèe.

Il sugo si può preparare anche con ingredienti già pronti che si trovano facilmente nel banco surgelati del supermercati, ma prepararlo con pesce fresco gli darà un sapore davvero ottimo.

Gli ingredienti necessari sono: gamberetti, cozze, totani, filetto di merluzzo (o altro pesce simile), olio, aglio, vino bianco, prezzemolo, peperoncino, burro e passata di pomodoro.

Fate aprire le cozze in una casseruola dopo averle spurgate della sabbia e conservate l’acqua. In una padella soffriggete l’aglio con un filo di olio e una noce di burro, quando sarà biondo mettete nella padella anche il restante pesce, avendo cura di pulire i gamberetti e di tagliare il merluzzo a pezzi più piccoli.

Fate cuocere il pesce sfumando prima con il vino bianco e poi, se necessario, con l’acqua delle cozze tenuta da parte. Quando il pesce sarà a circa metà cottura aggiungete la passata di pomodoro, aggiustate di sale e pepe (o peperoncino) e continuate la cottura per altri 10 minuti.