Per la seconda volta, il pubblico del piccolo schermo ha gradito un piccolo assaggio del teatro del grande Eduardo De Filippo. Ancora una volta Massimo Ranieri ha colpito nel segno, riuscendo a emozionare la “platea televisiva” di Rai Uno.

Questa volta la critica ha premiato “Napoli Milionaria!“, la seconda commedia di De Filippo a essere messa in scena sotto la regia di Ranieri. Il capolavoro di Eduardo, ambientato a Napoli ai tempi della Seconda Guerra Mondiale, già dal titolo esprime tutta la carica ironica di una situazione completamente stravolta, priva di valori comuni e significativi per la società.

Galleria di immagini: Napoli Milionaria TV

Il ruolo della protagonista, dopo la performance di Mariangela Melato, questa volta è toccato a Barbara De Rossi, che ha saputo interpretare il ruolo di Donna Amalia senza troppe difficoltà. Tuttavia, il pubblico è sempre più esigente e il confronto con il grande Eduardo è insostenibile.

La critica, infatti, dovrebbe soffermarsi a considerare diverse variabili in gioco, prima di sparare giudizi a raffica: la riproduzione televisiva, e non su di un palco teatrale, l’esperienza degli attori e le difficoltà nate dal riadattamento dell’opera in italiano.

Con “Napoli Milionaria!”, Rai Uno è riuscita a ottenere circa 5 milioni di ascolti, pari al 19,28% di share. Un risultato tanto atteso dalla compagnia di Ranieri, che potrà ancora tornare in televisione con le restanti commedie napoletane del ciclo di Rai Uno.