Proprio lo scorso anno morì il grande Raimondo Vianello, uno dei comici storici che contribuirono a rendere grande la televisione italiana durante lo sviluppo economico. Vianello è scomparso il 15 aprile 2010: dopo soli 5 mesi, anche sua moglie Sandra Mondaini ci ha lasciati, nel pianto e nella tristezza generale di tutti gli italiani.

Come non ricordare le comiche di “Casa Vianello“? Una delle prime sit-com italiane diventata un successone per spettatori di tutte le età, dai bambini agli anziani. In onore dei coniugi Vianello, la divisone commerciale di Mediaset ha preparato la distribuzione di un cofanetto contenente una raccolta di episodi della serie incisi su DVD.

Galleria di immagini: Raimondo Vianello

Vianello è diventato famoso partecipando al genere famosissimo definito “Commedia all’italiana“, insieme al grande Ugo Tognazzi con il quale faceva spesso coppia in piccoli sketch. Per non parlare poi dei film a cui ha partecipato anche la moglie Sandra, con la quale ha costruito una storia d’amore durata ben 52 anni.

Nel 1958, infatti, i due si conobbero e si sposarono esattamente 4 anni dopo. Dal punto di vista lavorativo, i coniugi Vianello intrattenevano il pubblico insieme al famoso comico Gino Bramieri. Col tempo, Vianello e sua moglie passarono dalla televisione pubblica al gruppo Finivest, oggi diventato Mediaset.

In occasione dell’anniversario della sua scomparsa, alcuni canali sul bouquet Sky dedicheranno a Raimondo Vianello la messa in onda di alcune tra le pellicole più famose che l’hanno visto protagonista.