Dopo le dichiarazioni provenienti da Virginia Vianello, nipote di Raimondo, non tarderà ad arrivare la risposta dei filippini che, ora distrutti dal lutto e dalla perdita della cara Sandra Mondaini, hanno deciso di non rilasciare dichiarazioni.

Alla cerimonia funebre in ricordo dell’attrice, la madre dei filippini “adottati” ha ringraziato pubblicamente tutti coloro che si sono interessati alla salute di Sandra dopo la scomparsa del marito Raimondo Vianello:

Siamo entrati come domestici, abbiamo trovato una famiglia completa.

Intanto, Virginia Vianello ha provato calmare la stampa spiegando a tutti che la sua critica non era un modo per accaparrarsi l’eredità, destinata dallo zio scomparso a sua moglie Sandra. Che sia stato solo un modo per rendersi importanti agli occhi di chi ha amato la coppia di attori?

Nessuno della famiglia filippina, legata ormai da 19 anni ai Vianello, ha accennato alla questione “adozione”. A tutti i telegiornali nazionali che le hanno chiesto cosa pensa di questa storia, Rosalie si è limitata a un amaro sorriso:

Pensate ciò che volete, ma le cose non stanno come dicono loro. Per ora non rilasceremo dichiarazioni ma anche noi abbiamo qualcosa da dire.

Di seguito lo speciale di Porta a Porta su Sandra e Raimondo: