Sta spopolando a New York e sul web, visto che chiunque l’assaggi non resiste dal postarne una foto sui social, una torta che ha un aspetto insolito e straordinario in quanto assomiglia ad una goccia d’acqua trasparente: si tratta della Mizu Shingen Mochi, in inglese Raindrop Cake.

Ad escogitare la ricetta è stato lo chef Darren Wong, che ha preso ispirazione dai “mochi”, cioè i piccoli involtini giapponesi cucinati con farina di riso e ripieni con gelato e marmellata di fagioli. Wong assicura che, al di là dell’aspetto alquanto bizzarro, il suo dolce è molto buono, dal sapore delicato e con un bassissimo apporto calorico.

L’ingrediente principale della torta, nonché il responsabile di quella consistenza particolare, è l’agar, un polisaccaride usato come gelificante naturale e ricavato dalle alghe rosse. La ricetta per la preparazione della Raindrop Cake non è neanche molto complicata, tanto che lo chef ha voluto spiegarla passo passo in una video-intervista al “Daily News”:

  1. Fare un mix di 15g di agar e 12gr di zucchero semolato in una pentola;
  2. A poco a poco aggiungere 500cc di acqua continuando a mescolare per sciogliere bene l’agar;
  3. Finire di sciogliere l’agar facendo bollire il mix sul fuoco;
  4. Versare in uno stampo rotondo;
  5. Raffreddare in frigorifero;
  6. Romuovere dallo stampo l’impasto e, una volta indurito, aggiungere miele bianco e farina.

Lo chef ha voluto, però, specificare che c’è un’unica controindicazione a cui badare: il dolce è il risultato del giusto equilibrio tra acqua e gelatina quindi dovrà essere consumato nell’arco di mezz’ora altrimenti si trasformerà in semplice acqua dolce. La torta, spettacolare per la sua forma estetica, ovviamente non dovrà essere utilizzata come base per altri dolci ma è categorico consumarla da sola, con l’aggiunta al massimo di un cucchiaio di miele e qualche noce grigliata.