Non si tratta di un gioco di parole di un blogger uscito di senno, ma di una nuova trovata che potrebbe arricchire il vostro abbigliamento e renderlo sempre più compatibile con quella che risulta essere la moda del momento: ovviamente non stiamo parlando di Armani o Versace, bensì di social network.

Così come è accaduto per Imogen Heap, che ha indossato un abito in occasione dei Grammys Award per scambiare messaggi rapidi con i propri fan tramite il social network Twitter, anche in questo caso sarà possibile scambiare messaggi rapidi con i propri amici in rete indossando semplicemente un paio di sneakers: le Rambler.

Si tratta di un progetto forse ironico ma decisamente innovativo. Ideate da Ricardo Nascimento e Tiago Martins, questo paio di scarpe hanno l’intento di schernire in qualche modo l’enorme quantitativo di informazioni che viaggiano lungo questi nuovi motori di interazione sociale per il Web. La maggior parte di queste informazioni sono ritenute praticamente inutili dato che ognuno ci scrive praticamente qualsiasi cosa gli passi per la mente.

Si è dunque pensato di inserire un sensore sotto la suole delle scarpe che genera un segnale inviato tramite bluetooth ad un telefono cellulare, che si preoccupa poi di postare le informazioni direttamente sulla propria pagina di Twitter. Le informazioni vengono codificate sulla base della pressione che il sensore percepisce, in una modalità che ricorda marginalmente il codice morse, anche se in maniera estremamente semplificata.

Se anche voi siete patiti di social network e volete sperimentare il risultato o l’utilità di questo paio di scarpe, potete visitare l’account su twitter twitter.com/ramblershoes e seguire la strada di Rumbler.