Quale modo migliore per ingannare l’attesa di halloween, se non con un evento dedicato interamente al cinema horror? Ravenna Nightmare Film Festival, in scena dal 26 al 31 ottobre, ospiterà nella città romagnola per quasi una settimana eventi e proiezioni dedicate a questo particolare genere mai fuori moda. La nuova edizione, in particolare, si concentrerà sulle produzioni dei registi emergenti e ancora poco conosciuti dal grande pubblico.

Durante la prima serata verrà proiettato “The love ones“, lungometraggio diretto dall’australiano Sean Byrne premiato dalla critica statunitense e che, tra i suoi protagonisti, vanta anche la presenza dell’attore Xavier Samuel, già sul set della saga Twilight.

Il RNFF, come da tradizione, assegnerà anche un riconoscimento, per il quale concorreranno “Red, white and blue” di Simon Rumley e “Rampage” del tedesco Uwe Boll. Fuori concorso invece “Adam resurrected” di Paul Schrader (già sceneggiatore al fianco di Martin Scorsese), “A serbian film” di Srdjan Spasojevic, già capace di sollevare un polverone a Cannes per i suoi contenuti estremamente violenti e “Goodbye Mr. Christie” di Phil Mulloy.

Infine, per festeggiare i cinquant’anni dalla prima proiezione, verrà riproposto “Il villaggio dei dannati” di Wolf Rilladel, film che nel 1995 ispirò l’omonimo remake firmato da John Carpenter. Il programma completo degli eventi è disponibile nel dettaglio sul sito ufficiale della manifestazione.