Chi è Rebecca Black? Se frequentate la rete e i social network potreste esservi già imbattuti nel suo video, visto che è uno dei più popolari e diffusi del momento. Se invece non vi è ancora capitato, vi diciamo che Rebecca è una ragazzina 13enne con un look da tipica pre-adolescente come tante, che però sta davvero spopolando con il suo singolo d’esordio “Friday”.

In pochi giorni il video ha già superato i 15 milioni di visualizzazioni (e continuano ad aumentare di ora in ora) e la giovanissima cantante sembra avviata verso un’ascesa mediatica simile a quella di Justin Bieber, altro baby divo che ha cominciato la sua carriera proprio grazie alla popolarità guadagnata su YouTube.

Galleria di immagini: Rebecca Black

I motivi di un tale incredibile successo? Davvero difficile dirlo, visto che Rebecca Black ha un aspetto molto comune e la canzoncina non si distingue certo per originalità all’interno del panorama pop attuale. Per non parlare del testo davvero elementare: “Ieri era giovedì, giovedì / oggi è venerdì, venerdì / Domani è sabato / poi arriva domenica”.

A contribuire probabilmente è stato il contagioso (e anche un pochino fastidioso) ritornello, così come il video in cui molti pre-adolescenti potrebbero essersi riconosciuti. Ma parte del successo virale di questo brano è dovuto anche alle numerose parodie che stanno già circolando e all’odio che si sta scatenando nei suoi confronti, tanto che si può parlare di cyber-bullismo; alla giovane cantante e agli amici protagonisti del video sono infatti arrivate persino delle minacce di morte. Di seguito vi proponiamo il discusso video, ma fate attenzione perché la canzone potrebbe rimanervi incollata in testa.