Federico Moccia, l’amato regista dei teen ager italiani, ritorna al cinema con una nuova teen comedy, “Amore 14“, che uscirà al cinema il 30 ottobre. Adattamento cinematografico dell’ omonimo romanzo sempre edito del regista, il film racconta il mondo dei quattordicenni di oggi attraverso la storia di Carolina (Veronica Olivier). Il suo primo bacio, il primo amore, le prime curiosità sessuali.

Moccia descrive un mondo di teen ager pieno di contrasti: prima si baciano, poi si chiedono il nome; l’amica del cuore prima giura eterna fedeltà poi pugnala dietro la schiena; il mondo degli adulti è silenzioso e lontano, i quattordicenni pensalo solo all’apparenza, e quindi al cellulare, ai vestiti e ad apparire su scuola zoo.

Il tutto è infarcito da sentimentalismi, profonde passioni, caratterizzanti un’età difficile e di semplice passaggio verso la maturità.

Con circa 39 brani musicali, da “Senza nuvole” della cantante Alessandra Amoroso, a “Il mio amore unico” della cantante Dolcenera e “Lift me up” di Kris Reen, pubblicità più o meno esplicite, come lenzuola Ikea e cellulari Tim, il regista descrive una gioventù triste, senza valori. Non ha alcuna importanza il denaro, mezzo per ottenere il vestito alla moda, né il rispetto per la scuola o per i genitori. L’importante è il cellulare, Internet, la festa della più “cool” della scuola.

Il cast vede giovani attori alla loro prima esperienza come Veronica Olivier (Carolina), Giuseppe maggio (Massi), Flavia Roberto (Clod), Cristina Marino (Stefania), Beatrice Flammini (Alis), accanto ad attori professionisti come Riccardo Garrone (Nonno Tommaso), Raniero Monaco Di Lapio (Rusty James) e Pamela Villoresi (Mamma Silvia).

Il regista ha così commentato il film:

Ho cercato di armonizzare il loro mondo tecnologico fatto di foto di cellulari, riprese con i telefonini, il chattare al computer continuamente, con un utilizzo della grafica ma nello stesso tempo ho voluto rispettare e dare importanza all’espressione dei loro visi che raccontano emozioni, gioia, dolori, felicità, delusioni proprie della loro età e quindi uniche perché in ogni direzione vadano sono comunque delle loro “prime volte”.

Amore 14 di Federico Moccia è la solita teen comedy italiana che vuole raccontare il mondo adolescenziale ai giovanissimi. Il regista non critica, né analizza, semplicemente racconta una realtà, qual è quella adolescenziale di oggi, in modo banale e superficiale.