Mangia prega ama” è una commedia romantico- drammatica diretta da Ryan Murphy (serie TV “Glee“) con Julia Roberts, Javier Bardem, James Franco e Luca Argentero.

Adattamento cinematografico dell’omonimo best seller di Elizabeth Gilbert, il film debutta nei cinema oggi 17 settembre. In “Mangia prega ama” viene raccontata la storia di Liz (Julia Roberts), una donna in carriera, felicemente sposata che vive in un bel appartamento di New York. Come molte donne, però, Liz si sente insoddisfatta della sua vita e così decide di lasciare tutto per ritrovare sé stessa.

Divorzia, abbandona anche il neo fidanzato, saluta gli amici e parte per un anno. La prima tappa è l’Italia, dove Liz scoprirà i piaceri della tavola e il senso della famiglia, poi sarà la volta dell’India dove ritroverà la spiritualità, e infine Bali dove raggiungerà il suo equilibrio interiore e potrà iniziare una nuova storia d’amore.

La storia riflette e denuncia la complessa situazione della donna moderna: nonostante abbia tutto dalla vita, la donna moderna sembra non accontentarsi mai. Non le basta essere moglie e madre o capo d’azienda, vuole anche diventare un guru e vivere di passioni.

In realtà il film nonostante aspiri a delineare un ideale percorso di spiritualità e di benessere interiore, risulta poco profondo e poco spirituale. Infatti se Liz vuole mangiare bene va in Italia, se Liz vuole pregare va in India: tutto il mondo sembra attento a soddisfare solo i suoi bisogni.

La sceneggiatura risulta piena di contraddizioni e lacune, il percorso narrativo si perde in lungaggini non necessarie: il film dura ben 144 minuti tra appetitosi piatti di bucatini all’amatriciana e pittoresche meditazioni induiste.

Nel libro, Liz è una donna intelligente, combattuta, ironica. Nel film, invece, Liz viene rappresentata come una persona estremamente egoista, insofferente, banale. Così la stessa Julia Roberts finisce per avere sempre la stessa espressione cupa: cerca di entrare nel personaggio senza riuscirvi e riesce solo a trasmettere profonda noia.

La partecipazione poi, tanto decantata e pubblicizzata, del protagonista maschile, l’affascinante Javier Bardem, è rilegata esclusivamente agli ultimi 20 minuti dell’intera pellicola.

Mangia prega ama” è una commedia noiosa, senza sviluppo narrativo.

Del cast fanno parte, oltre a Julia Roberts e Javier Bardem, anche Richard Jenkins, Billy Crudup, James Franco, Viola Davis, Luca Argentero, Mike O’Malley, Hadi Subiyanto e Welker White.