Mikel Ruffinelli, mamma trentanovenne di Los Angeles, con una circonferenza di quasi due metri e mezzo può vantare il record mondiale per l’ampiezza di fianchi e fondoschiena. Nel documentario World’s Biggest Hips” è lei stessa a raccontare la sua storia, dichiarandosi molto soddisfatta del suo corpo:

“Amo le mie forme e non vedo alcun motivo per cui non dovrei. Il mio corpo è completamente sano, ed è anche unico […] Non faccio nessun tipo di dieta perché, nonostante le mie rotondità, non ho alcun tipo di problema di salute”.

La donna, alta 1,62 metri per 190 chili, non ha quindi la minima intenzione di sottoporsi ad alcuna dieta, anche se fa esercizio fisico per mantenere le giuste proporzioni del suo corpo. A contrario di quanto si potrebbe pensare Mikel è, perciò, sana come un pesce pur ammettendo che comunque deve fare i conti con qualche ostacolo nella vita quotidiana, anche solo per poter entrare nel box doccia. Inevitabili, poi, i commenti della gente, che spesso ridono di lei alle sue spalle o scattano foto di nascosto, ma sono molti gli uomini che invece la apprezzano proprio per le sue forme prosperose:

“La maggior parte degli uomini sembra apprezzare le mie dimensioni da record. Gli uomini non fantasticano sulle ragazze magre: a loro piacciono i corpi a clessidra. Penso che sia molto femminile avere delle curve. Preferisco avere le mie dimensioni ed essere felice e amarmi, piuttosto che essere magra e infelice”.