A pochi giorni dal Natale 2011 un sondaggio rivela quale membro della famiglia scarterà più doni sotto l’albero: bambini a parte, sembra che quasi nessun italiano rinuncerà a fare il regalo alla mamma, venerata a qualsiasi età.

Per questo Natale 2011 ormai imminente, sei italiani su dieci hanno già acquistato il regalo per le mamme, in cima alla gift list e seconda solo ai piccoli di casa. Figli già adulti e sposati, oppure single e fuori da casa da tempo, come anche poco più che adolescenti che abitano ancora sotto il tetto dei genitori: nessuna di queste tre categorie rinuncia a fare il regalo alla propria madre, anche a costo di mettere in secondo piano mogli e fidanzate.

A rivelarlo è un sondaggio promosso dalla gestione generale delle profumerie Millefiori Milano, che ha voluto intervistare i singoli negozianti e gestori dei punti vendita per capire le tendenze e le preferenze degli uomini italiani in materia di regali di Natale destinati al mondo femminile. Sono stati coinvolti anche 2400 esponenti del sesso forte monitorati attraverso Facebook e Twitter.

In tempo di crisi economica anche il budget di spesa destinato alle strenne natalizie è stato inevitabilmente ridotto, e se moltissimi amici, colleghi di lavoro e conoscenti non riceveranno molti doni sotto l’albero, le mamme non corrono assolutamente il pericolo di rimanere sprovviste di cadeau speciali.

Anche la categoria delle mogli, infatti, sembra passare in secondo piano rispetto alle mamme, basti pensare che solo per il 53 per cento degli uomini coinvolti nel sondaggio è vitale acquistare un regalo di Natale per “Lei”.

Guardando più da vicino i gusti dei “figli italiani”, si scopre che la maggior parte di loro acquisterà per la mamma oggetti per la casa, molto più che capi di abbigliamento e oggetti di alta tecnologia. Su una cosa sembrano essere comunque tutti d’accordo: il 61 per cento degli uomini coinvolti nel sondaggio definisce la madre come “il primo amore della sua vita”.

Fonte: Millefiori Milano