Il Natale è quasi alle porte e, come ogni anno, si è assaliti da dubbi sui regali da fare ad amiche, amici, familiari o colleghi. Un maglione oppure il classico set di prodotti da bagno? Troppo classici e fin troppo scontati e noiosi.

Per questo motivo, per ovviare a una serie di inconvenienti spesse volte spiacevoli, si può dare spazio all’ingegno e ricorrere al fai-da-te per confezionare regali utili che saranno sicuramente apprezzati. Sempre più gettonati, i regali DIY (do it yourself) sono perfetti sia per risparmiare sia per mettere il luce la creatività. Ecco 5 semplici idee veloci alle quali potete ispirarvi creando qualcosa di decisamente unico.

1. Scrub corpo

Classico regalo del DIY è senza dubbio lo scrub corpo: ottimo per la cura della pelle soprattutto perché per ricrearlo si utilizzeranno solo ed esclusivamente ingredienti naturali. Un ottimo scrub per il corpo è anche il più semplice e prevede l’impiego di zucchero di canna, miele e olio.

Per creare questo scrub occorrono:

  • un contenitore vuoto: andrà bene quello con tappo avvitabile, in sughero o con guarnizione in gomma, l’importante è che sia ben sterilizzato
  • un contenitore per mescolare gli ingredienti con un cucchiaio
  • una tazza di zucchero di canna, mezza di zucchero semolato
  • olio extra vergine di oliva o, ancora meglio, olio di semi di lino
  • due cucchiai di miele

Per ricreare lo scrub non ci sono particolari indicazioni, si possono miscelare tutti gli ingredienti insieme nella stessa ciotola, mescolando quindi i due tipi di zucchero con miele e olio di oliva. Per dare un twist più natalizio si può aggiungere anche un cucchiaio e mezzo di polvere di cannella, andando però ad aggiungere altro olio nel caso risultasse troppo asciutto; in caso contrario si aggiunge altro zucchero. Una volta mischiato il tutto, travasare nel contenitore scelto. Il vaso può essere ornato con nastrini in tessuto, tipo tartan oppure crochet, e completato da rametti profumati di lavanda, rosmarino o vischio. Per rimanere invece in tema cannella si possono legare due o tre bastoncini di questa profumatissima spezia con un fiocco.

2. Scrub labbra

Un altro regalo decisamente utile e facile da utilizzare è lo scrub per le labbra. Il procedimento è praticamente lo stesso per lo scrub del corpo, a parte alcuni dettagli. Per crearlo occorrono:

  • piccoli contenitori, come quelli dei balsami labbra da stendere con le dita (è sempre importante che siano ben sterilizzati)
  • un contenitore per miscelare il tutto con un cucchiaio
  • un cucchiaio di zucchero di canna e mezzo di zucchero semolato
  • un cucchiaino di miele e mezzo di olio extravergine di oliva oppure di semi di lino o di jojoba
  • due gocce essenziali delle essenze preferite, come quelle di arancia (ma è facoltativo)

A questo punto non resta che unire tutti gli ingredienti e versarli nei mini contenitori. Potete arricchire la confezione regalo con nastri e cordoncini.

3. Tazze con decorazioni natalizie

Utili e a tema, le tazze natalizie fai da te si realizzano con pochi semplici strumenti:

  • una tazza senza disegni, di qualsiasi colore
  • una matita con gomma per disegnare e correggere il motivo scelto
  • una penna per decorare la ceramica
  • un foglio e una forbice (facoltativo)

Per seguire il tema natalizio si può optare, per esempio, per una normale tazza rossa, e decorarla con un pennarello bianco per ceramica andando a ricreare i tipici disegni come alberi di Natale, fiocchi di neve, o motivi geometrici dei maglioni natalizi.

Un’altra idea per decorare una tazza è con una frase, prendendo spunto dalle citazioni preferite o, per rimanere sempre in tema, con delle frasi come “Merry Christmas” oppure prese dalle canzoni più celebri o da film. Per personalizzarla ancora di più si potrà disegnare l’iniziale del proprio amico, amica, familiare o collega. In questi casi andranno bene anche semplici tazze bianche, con le quali ci si potrà sbizzarrire con i colori – rigorosamente natalizi – dal verde, al rosso, fino all’oro e all’argento.

Per realizzare tutto questo basta disegnare la sagoma con una matita – volendo aiutandosi con un disegno sagomato su un foglio – e, una volta soddisfatti del possibile risultato, andare a ricalcarlo con la propria penna.

4. Candela alla cannella

Per un regalo decisamente profumato – e in linea con il tema natalizio – si può creare una candela alla cannella. A questo punto ci sono due modi per ricrearla. Per il primo, più semplice servono:

  • un cero bianco
  • bastoncini di cannella
  • spago o nastrini in tessuto
  • colla a caldo (facoltativo)

Per crearla basta circondare il cero con i bastoncini di cannella avvolgendo il tutto con uno spago o i nastrini scelti. Se si vuole andare sul sicuro, le stecche di cannella possono essere fissate con qualche puntina di colla a caldo.

Per il secondo metodo servono:

  • candele bianche
  • bastoncini di cannella
  • uno spago o nastrini in tessuto e colla a caldo
  • olio essenziale alla cannella
  • un contenitore di vetro (della grandezza desiderata)

Per cominciare si incidono le candele bianche e si estrae lo stoppino all’interno, facendo molta attenzione a non romperlo. A questo punto si fa sciogliere la cera in un pentolino a bagnomaria. Una volta sciolta si può aggiungere l’olio profumato alla cannella –  chi preferisce può unire in questa fase i colori facendo sciogliere i pastelli a cera – e versare tutto in un contenitore di vetro. Facoltativo, per aumentare la profumazione, si possono aggiungere anche dei pezzetti di cannella.

Una volta asciugato si può procedere con la decorazione del contenitore, incollando con la colla a caldo o semplicemente legando attorno i bastoncini di cannella con spago o nastri in tessuto.

5. Cake pops

L’idea decisamente più originale e golosa sono i cake pops con i quali potete sbizzarrirvi con le decorazioni. Per crearli bastano:

  • un recipiente alto o una base in polistirolo per adagiare i cake pops
  • stecchi in plastica o in legno
  • pandoro quanto basta
  • nutella o confettura quanto basta
  • cioccolato fondente o bianco quanto basta
  • codette o stelline di sugar paste

In un recipiente, unire il pandoro frullato la nutella leggermente scaldata oppure della confettura e, una volta ricreata la forma desiderata, infilzare queste tortine negli appositi stecchi. Si lascia riposare qualche minuto nel freezer e, nel frattempo, si può sciogliere il cioccolato a bagnomaria. Una volta tirati fuori i dolci dal freezer, immergerli velocemente nella cioccolata, tenendoli ovviamente dalla parte dello stecco. Chi vuole può fermarsi a questo step altrimenti si fanno rotolare i cake pops in un piattino con le decorazioni di zucchero colorate. Si adagiano poi su una piattaforma in polistirolo o in un contenitore alto 8riempito con zucchero o sale. Una volta raffreddati, per farli rapprendere al meglio, si mettono in freezer per 15 minuti.

Le decorazioni possono continuare. Se è stata scelta una base di cioccolato fondente, si possono creare decorazioni utilizzando quello bianco. Sbizzarrendosi con la fantasia si può utilizzare una forchetta per creare delle semplici righe, mentre per chi vuole un risultato più elaborato, per esempio, può disegnare degli alberi di natale stilizzati (aiutandosi con degli stecchini), usando come palline le perle di zucchero colorate.

Una volta fatti raffreddare in freezer si possono confezionare con semplici fogli in plastica trasparente fissandoli con nastrini colorati.

Galleria di immagini: Regali di Natale fai da te: i consigli

Foto: Homemade wrapped christmas presents with tools and decorations – Shutterstock