Le teenager sempre più vittime di umiliazioni e abusi, e la cosa peggiore è che queste vengono dai loro boyfriend coetanei. In un’indagine condotta dalla BBC Radio 4, è emerso come siano tantissime le ragazze nel Regno Unito che subiscono violenze fisiche e psicologiche dai loro ragazzi, dalle botte a quello che potremmo considerare un vero e proprio stupro.

Il fenomeno, gravissimo eppure percepito dalla maggior parte di loro come “normale”, coinvolge differenti gradi di molestie: quelle meramente fisiche, in cui una ragazza può essere persino picchiata o schiaffeggiata se non vuole uscire con un ragazzo, e quelle psicologiche, in cui ogni ragazzo si arroga il diritto di poter palpeggiare la propria ragazza in pubblico o mostrarla in momenti molto intimi.

Si arriva anche a una forma di violenza online: sui social network vengono postate delle immagini imbarazzanti, intime, a volte persino di ragazze costrette a mimare le prodezze sessuali delle pornostar, al fine di umiliare la ragazza in questione, forse per gelosia, forse per essere stati respinti.

Galleria di immagini: Abusi su ragazze

La cosa peggiore è che di questo fenomeno esiste una scarsa percezione, e chi ha condotto l’indagine, ovvero Lizz Pearson, imputa alla tendenza della società a esaltare la sessualità e a giudicarsi l’un l’altro soprattutto dal punto di vista fisico, tendenza messa in evidenza dai media.