Come previsto, non è certo passato inosservato il servizio di “Report” andato in onda ieri sera su Rai Tre. L’inchiesta del programma di approfondimento giornalistico era infatti incentrata sulle ville di proprietà del Premier Silvio Berlusconi, un tema molto scottante, che potrebbe creare problemi alla trasmissione. Come ha annunciato ironicamente Fabio Fazio a “Che tempo che fa” lanciando il programma: “Diamo la linea alla prima puntata di Report, che sarà forse l’ultima”.

Con la puntata di ieri, il programma ha intanto realizzato ascolti record per Rai Tre: 4.928.000 telespettatori (share del 18,71%), battuto di poco soltanto dalla fiction “Terra ribelle”, che su Rai Uno ha conquistato 5.153.000 telespettatori (20% di share).

Una nuova bufera, questa volta proveniente dal Centro America, si sta abbattendo dunque sul Presidente del Consiglio, già coinvolto negli scorsi giorni nelle indagini della Procura romana in merito a presunti reati fiscali legati alla compravendita dei diritti televisivi da parte di Mediaset.

Milena Gabanelli in apertura di puntata ha subito spiegato le ragioni dell’inchiesta condotta dal suo staff:

La trasparenza è d’obbligo. Se si è indagato per 3 mesi sulla proprietà di una casa di 55 mq a Montecarlo, attribuita ai familiari del presidente della Camera, Gianfranco Fini, è opportuno che si sappia da chi il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, ha comprato terreni e casa nell’isola caraibica di Antigua.

La Gabanelli apre inoltre una polemica con l’inchiesta condotta da Il Giornale sulla vicenda di Montecarlo che ha tenuto banco per tutta l’estate:

Abbiamo inseguito una cucina Scavolini, qui parliamo di ben altre cifre. I 22 milioni di euro pagati ad Antigua corrispondono al valore reale di mercato dell’immensa proprietà? Il presidente del Consiglio avrebbe il dovere di dissipare questi dubbi. Ed è discutibile anche l’impegno preso dal Cavaliere per lo stato di Antigua, e cioè aiutarlo in sedi ufficiali a ridurre il debito. Ricordiamo che Antigua è sulla lista nera, è un paese considerato “non collaborativo” nelle operazioni finanziarie.

Infine, la conduttrice di “Report” ha invitato l’avvocato del Premier Niccolò Ghedini a partecipare alla puntata delle prossima settimana:

Se Ghedini ci dice sul serio chi sono i proprietari di quei terreni garantisco che sarà immediatamente invitato, in quel caso gli sarà dedicato tutto lo spazio che merita, il più ampio possibile.

Di seguito vi proponiamo il video del discusso servizio realizzato da “Report”.