Bruce Willis sarà nuovamente impegnato nell’ennesimo action hero che si chiamerà “Looper”. Stavolta a dirigerlo ci sarà il talentuoso regista americano Rian Johnson.

Ad affiancarlo sul set ci sarà il meno noto ma bravissimo Joseph Gordon-Levitt, che è già stato diretto da Johnson nel 2005 in “Brick: La roba”, un interessante noir interpretato da giovanissimi attori come Emilie de Ravin e Matt O’Leary.

“Looper” sarà un thriller fantascientifico nel quale verrà raccontata la storia di un giovane killer, interpretato da Gordon Levitt, ingaggiato per uccidere vittime che provengono dal futuro.

Le cose si complicheranno quando il ragazzo capirà che il prossimo uomo da uccidere è una versione più vecchia di sé stesso, interpretata stavolta da Bruce Willis.

Conoscendo la bravura della coppia di attori scelta dal regista e il talento di Rian Johnson già mostrato in passato nei film di genere, il nuovo progetto è destinato a catalizzare a breve l’attenzione dei media.