Ogni donna ha la sua personale ricetta per fare il tiramisù, il dolce per eccellenza, quello a cui è praticamente impossibile dire di no.

Ogni ricetta si adegua ai gusti personali di ogni famiglia, c’è chi non ama il caffè, chi preferisce un determinato tipo di biscotto o chi, semplicemente, si è creato una ricetta tutta personale.

Quello che proponiamo oggi è una base per il tiramisù che potrà essere modificata a seconda delle preferenze di gusto o alla voglia del momento.Per quattro/sei porzioni occorrono due uova, 250 gr di mascarpone, caffè, biscotti (savoiardi o pavesini), zucchero e uno sbattitore elettrico.

Rompete le uova in una ciotola, dividendo i tuorli dall’albume. I tuorli dovranno essere lavorati insieme allo zucchero (massimo 2 cucchiai da tavola) con lo sbattitore fino ad ottenere un composto spumoso.

Gli albumi andranno montati a neve fermissima, per ottenerle sarà sufficiente aggiungere un pizzico di sale che vi aiuterà nell’operazione.

Dopo aver montato tuorli e zucchero incorporate il mascarpone, lavorate poi il tutto sempre con lo sbattitore. Quando la crema si sarà omogeneizzata aggiungete gli albumi e lavorate con un cucchiaio di legno, dall’alto verso il basso, per non “smontare” la crema.

È praticamente tutto pronto. Ora potrete comporre il dolce alternando agli strati di biscotti inzuppati nel caffè (o in un altro liquido di vostra scelta) e ricoperti di crema ciò che volete: cioccolato a scaglie, cocco, frutti di bosco, fragole…