Oltre che come secondo piatto, le ali di pollo fritte sono ideali anche come antipasto: prepararle è davvero semplice ed è una ricetta molto economica.

Pulite le ali di pollo eliminando le penne più grandi alle ali ed eliminate l’eventuale peluria con le fiamme del fornello. Lavate bene sotto l’acqua corrente e successivamente asciugatele con dei fogli di carta da cucina.

Sbattete le uova in una ciotola, e in un’altra versate la farina, la paprika, un pizzico di sale abbondante e mescolate bene.

Ottenuta la panatura, passate le ali di pollo in questa ciotola e successivamente ponetele nella ciotola con le uova sbattute, prestando attenzione che la carne si impregni per bene. A questo punto, ripassate nella panatura ancora una volta.

Scaldate l’olio abbondante in una padella antiaderente o meglio in un pentolino: la temperatura dovrà essere di circa 150 gradi. Immergete le ali di pollo, friggete circa 10 minuti avendo cura di girarle almeno 2 o 3 volte per ogni lato.

Servite calde.