Bavette al vitello e asparagi con fontina stagionata

Anna Carbone 29 novembre 2012
Tempo totale:
1 ore 20 minuti
Difficoltà:
Facile
Ingredienti per 4 persone:
  • 1 mazzo di asparagi giovani
  • 100 g. di burro
  • 1 cipollina
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • sale – pepe
  • ¼ di panna fresca
  • 400 g. di bavette
  • 100 g. di carne di vitello
  • 250 g. di fontina stagionata

Verdura e carne, sembra un binomio perfetto per un secondo piatto ma in realtà lo è anche per un primo delicato. Le bavette con la carne di vitello e asparagi di questa ricetta sono un ottimo esempio. Il finale, con la definizione della cottura in forno con l’aggiunta della fontina la rende una portata unica e completa, tutta da gustare.

Preparazione:

Tritate da crude le punte degli asparagi, mettetele a rosolare nel burro, con la cipollina tritata, unite il vino bianco e la carne macinata di vitello. Regolate di sale e pepe e unite la panna. In una pentola molto grossa mettete abbondante acqua salata e quando bolle lessate molto al dente le bavette, in modo da toglierle a metà cottura o quasi. Trasferite la salsa in una padella, versatevi le bavette ben scolate, accendete il fuoco e mescolate fino a quando la pasta sarà al punto giusto di cottura. Affettate finemente la fontina a lamelle (per questo è importante che sia ben stagionata) sopra la preparazione, passate qualche istante nel forno molto caldo e servite. 

Note:

Consiglio veloce: Potrete usare anche sbrinz o gruyère al posto della fontina. 

VINI CONSIGLIATI:
BAGNOLI CABERNET

Aree di produzione: Veneto provincia PD - affinamento: fino a 2 anni - caratteristiche: fermo abbinamento consigliato: TUTTO PASTO - colore: rubino intenso al granato o al mattone con l'invecchiamento – odore: vinoso tipico intenso se invecchiato - vitigni: cabernet franc e/o sauvignon e/o carmenere (85%-100%) - sapore: pieno erbaceo equilibrato tannico di corpo austero vellutato se invecchiato asciutto - gradazione alcolica minima 11°.

BARDOLINO SUPERIORE
Aree di produzione: Veneto provincia VR (zone di antica tradizione) - affinamento: 1 anno obbligatorio quindi fino a 3 anni - caratteristiche: fermo o leggermente frizzante - abbinamento consigliato: TUTTO PASTO, CARNI BIANCHE - colore: rubino chiaro al cerasuolo e al granato con l'invecchiamento - odore: vinoso con leggero profumo delicato - vitigni: corvina veronese (35%-65%) rondinella (10%-40%) molinara (10%-20%) negrara (0-10%) eventualmente barbera e/o rossignola e/o sangiovese e/o garganega (0-10%) - sapore: asciutto sapido leggermente amarognolo armonico sottile - gradazione alcolica minima 11,5°.

COLLI BERICI CABERNET
Aree di produzione: veneto provincia VI - affinamento: fino a 3 anni - caratteristiche: fermo abbinamento consigliato: TUTTO PASTO, SALUMI, FORMAGGI MEDIAMENTE STAGIONATI - colore: rubino carico all'aranciato con l'invecchiamento - odore: gradevolmente intenso tipico - vitigni: cabernet franc e/o sauvignon (100%) - sapore: asciutto robusto giustamente tannico asciutto gradazione alcolica minima 11°.

1200 CALORIE PER PORZIONE.

photo credit: avlxyz via photopin cc

Informazioni utili