Bigoli con zucca e speck: verdura di stagione nel primo piatto

Anna Carbone 4 novembre 2014
Tempo totale:
15 minuti
Difficoltà:
Molto facile
Ingredienti per 4 persone:
  • 400 g di bigoli
  • 150 g fetta di zucca
  • 100 g di speck
  • olio extravergine
  • d'oliva
  • ½ cipolla
  • brodo vegetale
  • parmigiano reggiano

Un sugo delicato con zucca e speck per condire questo primo piatto di bigoli, ma con lo stesso sugo potete condire anche le tagliatelle: squisite.

La zucca dà un sapore veramente particolare non solo alla pasta, ma anche al riso e a qualunque ingredienti si voglia accompagnare, anche con i suoi squisiti fiori.

Per questo primo piatto di pasta, molto veloce e con una preparazione semplice semplice, ho usato pochi, ma saporiti ingredienti: speck, olio extravergine, cipolla, brodo vegetale, parmigiano reggiano. Il risultato è stato soddisfacente e ho proposto questa ricetta anche ai miei amici un “po’ vegetariani

Un’altra idea per godere dell’incredibile versatilità di questo ortaggio finché possiamo disporne.

Dall’antipasto ad appetitosi secondi piatti vegetariani al dessert.

Il vino

Il Grignolino d’Asti Doc

Vino da tutto pasto, adatto ad antipasti e primi, piatti leggeri moderatamente grassi. Ottimo con le minestre asciutte e in brodo, torte di verdura, piatti di verdure varie, arrosti di carne bianca. La giusta temperatura di degustazione può variare tra i 15° e i 18°. Particolarmente indicato per fritto misto alla piemontese, agnolotti, fave…

Riepilogo Ricetta
Nome
Bigoli con Zucca e Speck
Pubblicata il
Tempo Totale
4 Based on 1 Review(s)

Preparazione:

In una padella con poco olio fate soffriggere a fuoco basso la cipolla senza farla scurire, aggiungete la zucca tagliata a fette sottili e fate cuocere aggiungendo il brodo vegetale quando si asciuga troppo.
Quasi a fine cottura unite lo speck tagliato a striscioline e fate insaporire per cinque minuti.
Lessate i bigoli in acqua bollente salata e scolateli al dente.
Passateli poi nella padella e fate saltare per pochi minuti con il sugo e un filo d'olio a crudo.
Spegnete la fiamma, mescolate bene, spolverate con il parmigiano e servite nella stessa padella di cottura.

photo credit: rossamente via photopin cc

Note:

Informazioni utili