Branzino alle erbe: last minute per la cena di San Silvestro

Anna Carbone 31 dicembre 2014
Tempo di preparazione:
5 minuti
Tempo di cottura:
40 minuti
Tempo totale:
45 minuti
Difficoltà:
Facile
Ingredienti per 4 persone:
  • 1 branzino di 1 kg
  • erbe aromatiche miste
  • olio extravergine
  • d'oliva
  • salsa di soia

Il branzino alle erbe è un secondo piatto di pesce molto veloce e gustosissimo che potete utilizzare anche stasera per il vostro cenone di San Silvestro.

Un’idea last minute per chi non sa come cucinare un bel branzino acquistato all’ultimo momento, di corsa, al ritorno dal lavoro.

Vi ricordo, comunque, che il branzino è un pesce molto versatile. Potete prepararlo in tanti modi. Sfogliate un po’ le nostre ricette e troverete la ricetta che fa al caso vostro, sempre abbastanza veloce.

Il branzino con piselli, funghi e fagiolini, ad esempio, un secondo piatto di pesce squisito, nel quale i funghi porcini danno alla pietanza un sapore mix terra-mare.

E ancora il branzino in salsa di fragole, sapori d’estate sotto la neve. Un secondo piatto goloso ma semplice e a basso contenuto calorico.

Il vino

Dolcetto Diano d’Alba Docg

Un vino da tutto pasto, da servire ad una temperatura di 16-20° C.

Non è un vino dolce, come potrebbe lasciar credere il nome, che invece deriva dal fatto che l’uva cresce bene sui “dossi” o “duset” che in piemontese significa dolce.

Si abbina a piatti robusti come saporiti antipasti,

primi ben conditi, secondi di carne come arrosti e spezzatini oppure anche formaggi molli e di media stagionatura.

Particolare il connubio con minestre tipiche regionali e a base di legumi, agnolotti al plin e altri primi piatti ripieni di carne come ravioli, cannelloni.

Ottimo anche con zuppe, carni bianche e volatili in umido, carni rosse grigliate, anguilla, baccalà e stoccafisso, zuppe di pesce aromatiche.

Da giovane si accompagna molto bene con la bagna cauda.

Preparazione:

Tritate finemente le erbe aromatiche e distribuitene metà sul fondo di una pirofila leggermente unta.
Eviscerate e lavate il branzino e disponetelo nella pirofila. Aggiungete le erbe rimaste e coprite con un foglio di carta da forno.
Passate in forno preriscaldato a 180° per una trentina di minuti.
Togliete la carta da forno, unite un filo di olio, ultimate la cottura e servite.
A piacere servite con carta da forno.

photo credit: joannova, a/k/a foodalogue via photopin cc

Note:

Informazioni utili