Castagne e cavoletti: uno speciale contorno d’autunno

Anna Carbone 28 settembre 2014
Tempo totale:
1 ore 15 minuti
Difficoltà:
Facile
Ingredienti per 4 persone:
  • 400 g di castagne
  • 1 foglia di alloro
  • 800 g di cavoletti
  • (o 2 confezioni se surgelati)
  • 80 g di burro

Autunno tempo di castagne e caldarroste. Ma non solo. Le castagne non sono solo un frutto e non si consumano soltanto bollite e arrosto come da antichissima consuetudine.

La grande versatilità delle castagne consente di gustare questo delizioso frutto autunnale in tanti modi: da appetitosi abbinamenti con le carni come nel ripieno del tradizionale tacchino di Natale a gustosi contorni. Con la ricetta di oggi, infatti, ho preparato un gustosissimo contorno abbinando le castagne ai cavoletti: un sapore insolito ma buono. Con 360 calorie per porzione.

E che dire della farina di castagne? Tante le ricette che riportano a sapori antichi: il castagnaccio, in primis, e poi frittelle di castagne, polenta, tagliatelle e lasagne e molte altre prelibatezze. Le ricette sono molte, ogni regione ha la sua e molte ricette sono tipiche di più regioni. Una prelibatezza è la torta con le castagne glassate…Una vera scoperta!

Ma anche l’arte culinaria si è evoluta ed è andata oltre la tradizione per l’utilizzo della farina di castagne:

per la crema pasticcera, e poi mousse, torte di farina di castagne con il cioccolato, salse (ottime con il filetto di maiale), deliziosi budini…

Il vino

Non consigliabile.

Preparazione:

Sbucciate le castagne e levate loro solo la prima pelle. Mettetele in acqua fredda salata con una foglia di alloro e portate ad ebollizione. Occorreranno circa 45 minuti. Colatele, privatele della seconda pellicina.
Cucinate i cavoletti di Bruxelles in acqua salata.
In un tegame fate sciogliere il burro, senza farlo rosolare, unitevi cavoli e castagne e lasciate insaporire.
Scaldare bene prima di servire.

Photo Credit: Patrizia Miceli - Via delle rose via photopin cc

Note:

Informazioni utili