Le chiacchiere sono un dolce tipico del periodo del Carnevale che, per la sua semplicità nel gusto, piace a tutti, grandi e piccini. Realizzate con un impasto semplice a base di farina e uova, si stendono in una sfoglia sottile che viene ritagliata nella classica forma rettangolare, vengono fritte in abbondante olio di semi e servite cosparse di zucchero a velo. Il risultato? Sono molto friabili, croccanti e dal gusto delicato e possono essere cotte anche in forno per avere una versione meno calorica ma altrettanto gustosa.

Tra le curiosità su questo dolce c’è senz’altro il nome, che cambia a seconda della zona in cui viene preparato: si chiamano per esempio frappe in Emilia-Romagna, crostoli in Trentino Alto Adige e Friuli Venezia Giulia, bugie in Piemonte.

Chiacchere

  • Persone: 6
  • Difficoltà: media
  • Tempo di riposo:
  • Tempo di cottura:

Ingredienti

  • Farina 00: 400 g
  • Uova: 3 pezzi
  • Lievito istantaneo per dolci: 1 bustina
  • Burro: 50 g
  • Vaniglia essenza: 1 cucchiaino
  • Grappa: 3 cucchiai
  • Sale: 1 pizzico
  • Olio di semi di girasole: 1 l

Preparazione

  1. In una ciotola riunite la farina setacciata con ½ bustina di lievito e il pizzico di sale. Aggiungete lo zucchero e le uova sbattute con la grappa e impastate.
  2. Unite un cucchiaino di essenza di vaniglia e il burro a pezzettini piccoli e continuate a lavorare l’impasto fino ad ottenere una pasta liscia ed elastica. Se necessario aggiungete poca acqua. Formate un panetto e ponete e a riposare per 30 minuti.
  3. Passato il tempo dividete l’impasto in panetti da 150 g, lavorateli e stendeteli con il tira pasta. Ripiegate nuovamente su se stesso e ristendeteli ancora. Proseguite con questo procedimento fino ad ottenere una sfoglia sottile 2 mm.
  4. Con una taglierina a rotella tagliate poi le chiacchiere con la tipica forma a rettangolo. Incidete la superficie e friggetele in abbondante olio di semi. Immergetene poche alla volta per non abbassare la temperatura dell’olio.
  5. Scolatele e adagiatele su carta assorbente in modo che assorbano il grasso in eccesso. Servite cospargendo con zucchero a velo.