Il petto di pollo è uno degli alimenti animali tra i più sani utilizzato spesso in cucina per le sue proprietà nutritive e per i pochi grassi in esso contenuti. Altamente proteico e privo di carboidrati è molto versatile e facile da cucinare. Il petto di pollo può essere il protagonista di tantissime ricette leggere ma allo stesso tempo saporite e gustose. È utilizzato intero, a fette, come spezzatino, in straccetti, come carne trita per le polpette o come aggiunta nelle insalate per un salutare piatto unico, l’importante è cuocere sempre bene questo tipo di carne bianca visto che è sconsigliato consumarla cruda o poco cotta. È l’ideale da mangiare nel caso si segua una dieta ipocalorica finalizzata alla perdita del peso senza però rinunciate al gusto. Di seguito sei ricette light e originali, semplici da realizzare e poco caloriche con questo ingrediente.

Galleria di immagini: Ricette light con il petto di pollo

Petto di pollo ai ferri

In una terrina mescolate 200 g di yogurt naturale magro, un pizzico di sale, una macinata di pepe e un filo d’olio extravergine. Stendete 4 petti di pollo in una pirofila e ricopriteli bene con la marinatura allo yogurt. Fate riposare in frigo per quattro ore. Riprendete la carne, adagiatela in una teglia rivestita con carta da forno e cuocete a 200 °C per trenta minuti finché i petti di pollo non saranno ben dorati in superficie. Servite cospargendo con poca paprika e accompagnando con dell’insalata fresca.

Spiedini di pollo e zucchine

In una ciotola riunite il succo di un limone, 1 cucchiaio di senape, mezzo bicchiere di vino bianco, un filo d’olio extravergine, sale e pepe ed emulsionate. Tagliate a pezzetti uguali 400 g di petto di pollo e copritelo con la marinatura. Mescolate bene i pezzetti di carne e fate riposare in frigo per mezz’ora. Nel frattempo preparate le zucchine affettandole per la loro lunghezza in uno spessore di mezzo centimetro. Riprendete la carne e infilzate sugli spiedini un pezzo di petto di pollo con un fetta di zucchina arrotolata su se stessa. Procedete così fino a finire gli ingredienti. Cuocete su una bistecchiera rovente rigirandoli spesso e aggiustate di sale solo a fine cottura. Serviteli caldissimi.

Insalata di pollo

In un’insalatiera raggruppate 200 g di rucola e 200 g di spinacini lavati e asciugati. Tagliate 100 g di pomodorini ciliegini in quattro e uniteli all’insalata. Condite con un’emulsione realizzata con aceto balsamico, olio extravergine, sale e pepe. Cuocete 300 g di petto di pollo tagliato a listarelle in un wok con poco olio extravergine rigirandolo spesso. Aggiustate di sale, conditelo con poco aceto balsamico e unitelo all’insalata. Servite subito.

Involtini di pollo con spinaci

Lessate in poca acqua salata 200 g di spinaci quindi strizzateli bene e fateli raffreddare. Tagliate due petti di pollo in modo da ottenere quattro fette abbastanza spesse che batterete leggermente con un batticarne. Riprendete gli spinaci e frullateli con un filo d’olio extravergine e un cucchiaino di parmigiano per insaporire. Stendete la farcia sulle fette di pollo e arrotolate su se stesse chiudendole con dello spago da cucina. Cucinate gli involtini in una padella aderente con pochissimo olio. Sfumate con vino bianco di qualità e fate cuocere per una quindicina di minuti. Aggiustate di sale e servite caldo.

Polpette di pollo

In un mixer tritate 300 g di petto di pollo con 250 g di zucca cotta. Aggiungete 1 uovo, 200 g di pane raffermo, un cucchiaio di timo fresco, un pizzico di sale e una macinata di pepe. Mescolate e formate delle polpette grandi come una noce. Disponete le polpette su una placca rivestita con carta da forno, irroratele con un filo d’olio e cuocetele in forno a 180 °C per 20 minuti. Servitele calde o tiepide accompagnate da altra zucca cotta in padella.

Petto di pollo ai funghi

Pulite con un panno 400 g di funghi champignon affettateli e cuoceteli in padella con un filo d’olio extravergine per dieci minuti, salateli e teneteli da parte. Cucinate 4 petti di pollo non troppo grossi su una piastra arroventata rigirandoli spesso finchè non saranno cotti e con la superficie dorata, salate la carne e pepatela. Su un piatto da portata distribuite i funghi con sopra i petti di pollo caldissimi. Spolverizzate con erba cipollina tritata e servite subito.