Coniglio alla paesana: ricetta semplice, gusto tradizionale

Anna Carbone 5 dicembre 2012
Tempo totale:
2 ore
Difficoltà:
Molto facile
Ingredienti per 4 persone:
  • un coniglio di media grandezza
  • quattro o cinque grosse cipolle
  • una noce di burro
  • un bicchiere di aceto
  • o di vino bianco a piacere
  • olio - sale - pepe

La tenera carne di coniglio può essere preparata in svariati modi. Sono diverse, infatti, anche le ricette regionali che tendono a condire il coniglio con pomodori e altre verdure. Questa ricetta cosiddetta alla paesana è semplicissima e lascia che il coniglio cuocia nel modo più classico, con vino bianco e cipolle. Un gusto tradizionale senza paragoni, da accompagnare con verdure sott’olio fatte in casa o olive nere.

Preparazione:

Tagliate il coniglio a pezzi, lavateli e asciugateli con cura. Metteteli in una casseruola con un cucchiaio d'olio extravergine d'oliva, pochissimo burro e le cipolle affettate finissime. Fate rosolare leggermente, pepate, chiudete la casseruola con un coperchio e fate cuocere a fuoco lento per circa un'ora e mezza, fino a quando il coniglio sarà ben tenero.

Note:

Accompagnate con Grignolino d'Asti o Merlot del Trentino.

photo credit: VinoFamily via photopin cc

http://www.ricettepercucinare.com

Informazioni utili