Coniglio tonnato caldo con maionese fatta in casa

Anna Carbone 20 dicembre 2012
Tempo di cottura:
2 ore
Tempo totale:
3 ore
Difficoltà:
Media
Ingredienti per 4 persone:
  • un coniglio
  • un mazzetto di odori
  • una tazza di maionese
  • 150 g di tonno
  • 3 acciughe
  • qualche cappero
  • foglie di cavolo

Una vera delizia, con carne di coniglio e tonno, acciughe e maionese, una salsa semplice da fare in casa. Questa ricetta, insolita per l’accostamento di carne e pesce, non è tradizionale della gastronomia italiana ma proviene, leggenda vuole, dalle cucine di Letizia Bonaparte e dalle scoperte culinarie fatte alla corte francese.

Preparazione:

Lessate il coniglio con un mazzetto di odori, poi disossatelo bene e tritate tutta la carne. Preparate un uovo, limone, sale pepe e olio quanto basta, una maionese soda; unitevi il tonno e le acciughe passate al frullatore, i capperi tritati. Mischiate il tutto molto bene. Foderate il piatto di portata con le foglie di cavolo sbollentate e scolate e sopra le foglie disponete tutta la carne di coniglio tritata.
Coprite con la salsa e lasciate riposare coperto per un paio d'ore. Al momento di servire, scaldate il forno a 180 gradi, mettete nel forno il piatto coperto con un foglio d'alluminio per una decina di minuti, poi servite subito.

Note:

451 CALORIE  PER PORZIONE

I VINI CONSIGLIATI:
GARDA CLASSICO CHIARETTO
Aree di produzione: Lombardia provincia BS - caratteristiche: fermo - abbinamento consigliato: TUTTO PASTO, CARNI BIANCHE - colore: da rosa petalo di rosa a rosato cerasuolo con riflessi rubini - odore: fine intenso con eventuali sentori floreali o fruttati vitigni: groppello (30%-85%) marzemino (5%-85%) sangiovese (5%-85%) barbera (5%-85%) altri (0-10%) - sapore: sapido fresco fine con salinità spiccata e retrogusto mandorlato asciutto - gradazione alcolica minima 11,5°.

CARMIGNANO ROSATO
Aree di produzione: Toscana - caratteristiche: fermo abbinamento consigliato: TUTTO PASTO - colore: rosato più o meno carico con riflessi rubino - odore: vinoso tipico fruttato - vitigni: sangiovese (45%-70%) canaiolo nero (10%-20%) cabernet franc e/o cabernet sauvignon (6%-15%) trebbiano toscano e/o malvasia del chianti e/o canaiolo bianco (max 10%) altre a bacca rossa (max 5%) - sapore: asciutto armonico fresco acidulo asciutto - gradazione alcolica minima 11°.

COLLI DELL'ETRURIA CENTRALE BIANCO
Aree di produzione: Toscana - caratteristiche: fermo - abbinamento consigliato: TUTTO PASTO - colore: paglierino con riflessi verdognoli - odore: delicato fruttato - vitigni: trebbiano toscano (min 50%) malvasia del chianti e/o pinot bianco e/o pinot grigio e/o chardonnay e/o vernaccia san gimignano e/o sauvignon (max 50%) altre (0-25%) - sapore: sapido, fresco, armonico, asciutto - gradazione alcolica minima 10°.
photo credit: LexnGer via photopin cc
http://www.ricettepercucinare.com

Informazioni utili