Coppe di cozze: sapori di mare sotto l’albero di Natale 2014

Anna Carbone 4 dicembre 2014
Tempo totale:
2 ore
Difficoltà:
Media
Ingredienti per 4 persone:
  • 1 kg e ½ di cozze
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • 1 tubetto di maionese
  • 1 punta di senape forte
  • 1 dado per gelatina
  • 1 cucchiaio di panna
  • 2 cipolline
  • il succo di un limone
  • prezzemolo
  • pepe in grani

Gli antipasti sono il must del pranzo natalizio. In genere, gli antipasti di Natale sono di pesce, e di cozze in particolare per la cena della vigilia.

Oggi vi propongo stuzzicanti coppe di cozze, ma potete prepararne altre versioni, anche con le cozze.

Deliziosa l’insalata di mare con i migliori ingredienti provenienti dal mare, appunto: calamari, gamberetti, polipetti, cozze, vongole. Ottimo per aprire un pranzo o una cena o per un appetitoso aperitivo per la cena della vigilia.

Una vera specialità l’antipasto del pescatore, apripista eccezionale…

Le cozze non solo in antipasto, ma anche con le tagliatelle per un primo piatto della vigilia. E con l’abbinamento di un vino adatto…

Il vino

Breganze – Pinot Grigio Doc

si sposa benissimo con primi e secondi di pesce ed in particolare pesci di mare al forno. Ma è ottimo anche con arrosti di carni bianche e rosse, formaggi piccanti e pollame nobile, antipasti di pesce.

Va degustato in calici bordolesi a una temperatura di 16-18°C.

Il Breganze Doc Bianco si abbina a minestre, zuppe di pesce, pesci bolliti o con salse dal sapore delicato.

Va degustato in calici di media capacità a tulipano svasato a una temperatura di 8-10°C.

Preparazione:

Raschiate le cozze con un coltellino e lavatele ripetutamente.
In una casseruola mettete la cipolla tritata, un mazzetto di prezzemolo, pepe in grani e le cozze ben lavate, coprite e quando le valve si aprono ritirate la casseruola dal fuoco, fate raffreddare e poi togliete i molluschi dai gusci.
Filtrate l’acqua uscita dalle cozze attraverso un panno posto su un colino a maglia sottilissima e mettetela da parte.
Ponete sul fuoco un pentolino con un bicchiere di vino bianco e un cucchiaio di cipolla tritata, fate restringere, poi aggiungete parte dell’acqua dei molluschi; fate restringere ancora fino ad ottenere mezzo bicchiere di liquido.
Preparate la gelatina con l’apposito dado, fatela raffreddare, quindi unite il liquido preparato precedentemente, sempre filtrando con un colino.
Aggiungete il contenuto di un tubetto di maionese già pronta, un cucchiaio di panna e amalgamate il tutto.
Unite ancora una punta di senape forte, il succo di limone e mescolate, formando una salsa,
Fate una base di salsa in coppe di vetro, aggiungete le cozze, unite altra salsa e prezzemolo tritato.
Decorate tutt’intorno con rametti di prezzemolo e mettete in frigo fino a quando la salsa si sarà rappresa.

photo credit: Fiore S. Barbato via photopin cc

Note:

Informazioni utili