Crema di mele e banane alla cannella: un dolce frullato

Anna Carbone 22 maggio 2013
Tempo di preparazione:
10 minuti
Tempo di cottura:
5 minuti
Difficoltà:
Facile
Ingredienti per 4 persone:
  • due o tre mele
  • 2 banane
  • 100 ml di latte
  • 2 cucchiaini di gin
  • 30 g. di zucchero
  • 25 g. di fecola di patate
  • cannella

La frutta come dolce, ormai lo sapete. E’ un espediente intelligente e sano quello di usare gli zuccheri della frutta per trasformarli in un dessert, da fine pranzo o cena. Nutriente ed equilibrato. Anche se poi lo arricchite con un pizzico di gin.

Riepilogo Ricetta
Nome
Crema di Mele e Banane alla Cannella
Pubblicata il
Tempo di Preparazione
Tempo di Cottura
Tempo Totale
no rating Based on 0 Review(s)

Preparazione:

Lavate con cura le mele, mondatele dei torsoli e della buccia, tagliatele grossolanamente, ora sbucciate la banana e affettatela. Raccogliete i pezzi di frutta nel bicchiere di un frullatore, unitevi lo zucchero, il latte e la fecola di patate.

Frullate il tutto per alcuni minuti, ultimata questa operazione versate il composto in una casseruola aggiungendovi un pizzico di cannella e il liquore. Mettete la casseruola sul fuoco e fate addensare la crema a calore moderato per circa cinque minuti.

Durante la cottura mescolate continuamente con un cucchiaio di legno stando attente che non si attacchi. Togliete la crema dal fuoco, lasciate intiepidire, versate il composto in quattro coppette di vetro, ponete in frigorifero per almeno un paio d'ore e poi servite.

Come tocco finale ponete al centro delle coppe tre rondelle di banana.

Note:

I VINI CONSIGLIATI:
VALCALEPIO MOSCATO PASSITO

Aree di produzione: Lombardia provincia Brescia – affinamento: 18 mesi obbligatori quindi fino a 3-4 anni – caratteristiche: fermo abbinamento consigliato: DESSERT E MEDITAZIONE – colore: rubino più o meno intenso che può tendere al cerasuolo con riflessi granati – odore: delicato intenso persistente tipico – sapore: gradevole armonico con leggero retrogusto di mandorla dolce - gradazione alcolica minimo 15+2 gradi.

OLTREPO' PAVESE MOSCATO LIQUOROSO
(asciutto/dolce) – Aree di produzione: Lombardia provincia Pavia - affinamento: fino a 7-8 anni - caratteristiche: fermo - abbinamento consigliato: DESSERT E MEDITAZIONE - colore: giallo dorato o leggermente ambrato - odore: aromatico tipico intenso delicato – sapore: gradevole dolce gradazione alcolica minimo 22 gradi.

OLTREPO’ PAVESE MALVASIA SPUMANTE
(asciutto/amabile/dolce)

Aree di produzione: Lombardia provincia di Pavia – caratteristiche: spumante – abbinamento consigliato: FINE PASTO E CONVERSAZIONE – colore: giallo paglierino – odore: aromatico tipico intenso – vitigni: malvasia di candia aromatica (85%-100%) - sapore: asciutto/amabile/dolce - gradazione alcolica minima 10 gradi.

 125 CALORIE PER PORZIONE
Photo Credit: Gilmoth via photopin cc

Informazioni utili